Il vino, un’esperienza sensoriale legata al territorio

25 Giugno, 2021 Published in Food & Beverage

Il vino non è solo piacevolezza, è un racconto sensoriale che ci accompagna alla scoperta del territorio nel quale nasce, dei sapori, dei profumi, dei racconti legati a quella terra. Seguendo questa filosofia la famiglia Soldati apre le porte della sua magnifica tenuta per accogliere i proprio ospiti e far loro scoprire la storia, gli aneddoti, la bellezze delle vigne e il gusto di vini nati dall’amore e dalla passione. Così quando si lascerà La Scolca per tornare a casa potremo portare con noi un ricordo di qualcosa di unico e irripetibile perché legato solamente a questo luogo.

La Scolca ha pensato di creare delle experience immersive e olistiche per permettere di conoscere la filosofia del Gavi dei Gavi. Seguendo le nostre inclinazioni e i nostri piaceri potremmo prediligere una passeggiata, una lezione di yoga o un picnic tra le vigne, un’escursione in e-bike tra le verdi colline o dedicare una giornata al Golf o creare la nostra esperienza “su misura” alle nostre esigenze. Per gli amanti e non solo verranno organizzati dei momenti nei quali verrà abbinato un vino a una musica e non mancherà l’occasione di assistere a degli showcooking d’eccellenza perché si sa che il migliore sposalizio è quello tra cibo e vino.

La piacevolezza di momenti passati tra questi magnifici vigneti è veramente qualcosa che rimane nel cuore. Il gradito invito di Chiara Soldati a uno Showcooking in compagnia dello Chef Ugo Mura della IFSE Academy ne è stato un esempio. L’arrivo in terrazza è stato accolto da un freschissimo calice di Spumante Brut Millesimato, caratterizzato un gradevole sentore di mandorla. Il primo assaggio è stato quello del peperone ripieno. I peperoni vengono lasciati in forno 35/40 minuti poi sbucciati, a questo punto vengono riempiti con una salsa fatta di tonno, vino bianco, burro, prezzemolo. Questo piatto può essere accompagnato anche da un bicchiere di Gavi etichetta bianca, delicato e secco, creato con uve 100% Cortese. Poi è stata preparata una passata di pomodoro, salata e lasciata del tempo sottovuoto, arricchita con del pesto, a cui si abbina bene un rosé Rosachiara, Cortese con Pinot Nero, con sentori di fiori d’arancio e di rosa canina. Infine il piatto principale, il risotto, cucinato in modo semplice e per questo con grande attenzione alle materie prime e alla cottura, vi è stato abbinato Soldati Brut, uno spumante elegante dal perlage minuto e continuo.

un’esperienza che ha stimolato i miei sensi regalandomi una cartolina emozionale della nostra bellissima Italia.

“Il vino è la poesia della terra.” Mario Soldati

A glass of wine is not only pleasantness, it is a sensory story that accompanies us to discover the territory in which it was born, the flavors, the scents, the stories linked to that land. Following this philosophy, the Soldati family opens the doors of its magnificent estate to welcome its guests and let them discover the history, the anecdotes, the beauty of the vineyards and the taste of wines born of love and passion. So when we leave La Scolca to return home we can bring with us a memory of something unique and unrepeatable because it is linked only to this place. La Scolca creates immersive and holistic experiences to allow us to learn about the philosophy of Gavi dei Gavi. Following our inclinations and pleasures we could prefer a walk, a yoga class or a picnic among the vineyards, an e-bike excursion through the green hills or dedicate a day to golf or create our experience “tailored” to our needs. For lovers and not only there will be moments in which a wine will be combined with a specific music and there will be the opportunity to attend excellent showcooking because we know that the best wedding is between food and wine. The pleasantness of moments spent among these magnificent vineyards remains in our heart. Chiara Soldati’s welcome invitation to a Showcooking of the Chef Ugo Mura of the IFSE Academy is an example of this. The arrival on the terrace was greeted by a fresh glass of Brut Millesimato Sparkling Wine, characterized by a pleasant hint of almond. To star we tasted the stuffed pepper. The peppers are cooked in the oven for 35/40 minutes, peeled, and after stuffed with a sauce made of tuna, white wine, butter, parsley. This course can also be accompanied by a glass of Gavi white label, delicate and dry, created with 100% Cortese grapes. Then we tasted a tomato puree enriched with pesto, it could be combined with a glass of Rosachiara rosé, Cortese with Pinot Noir, with hints of orange blossom and rosehip. Finally, the main course, the risotto, great attention to raw materials and cooking, it was combined with Soldati Brut, an elegant sparkling wine with a minute and continuous perlage. An experience that stimulated my senses giving me an emotional postcard of our beautiful Italy.” Wine is the poetry of the earth.” Mario Soldati

www.scolca.it – www.facebook.com/LaScolca/www.facebook.com/dolcissimame.it/

Leave a Comment

Your email address will not be published. The mandatory fields are marked with *