Grand Prix Monaco Historique 2021

18 Febbraio, 2021 Published in Motors, Yachts and Airplanes

La magica pista del Principato ospiterà il 12° Grand Prix de Monaco Historique ad Aprile. Sarà l’occasione festeggiare la prima vittoria della Ferrari nel Mondiale di Formula 1, vittoria che avvenne sulla pista di Silverstone nel 1951 grazie anche al pilota argentino Froilan Gonzales. In pieno rispetto dei protocolli sanitari 170 equipaggi sfrecceranno su questo circuito regalandoci forti emozioni.
Saranno presenti 5 modelli leggendari che faranno battere il cuore degli appassionati: l’Alfa P3 (N°20 della serie A) che vinse a Monaco nel 1934, pilotata dal francese Guy Moll; la Dino 246 (N°20 della serie B) che vinse il GP di Monza nel 1960 con Phil Hill al volante; nella Serie C ci sarà la 250 Mille Miglia del 1953; quattro 312B3 inserite nella serie E, evocheranno le prime F1 dotate di motore da 3 litri e due di esse saranno guidate da Jean Alesi e René Arnoux per celebrare il Rinascimento dell’azienda di Maranello negli anni ’70, quando Niki Lauda vinse il Campionato del Mondo di Formula 1 nel 1974.

Durante questo straordinario evento troveremo vetture straordinarie, scelte per la loro rarità ed eccezionalità e per il loro perfetto stato di conservazione; la passione per la competizione; i massimi livelli del motorsport; il suono e l’odore che caratterizzano queste auto; una pista rimasta quasi la stessa fin dal 1929.

The magical Principality’s track will host the 12th Grand Prix de Monaco Historique in April. It will be an opportunity to celebrate the first win for Ferrari in the Formula 1 World Championship when the Argentine’s Froilan Gonzales won in 1951 on the Silverstone track. In full compliance with the current sanitary protocols, 170 crews will speed on this circuit giving us strong emotions. There will be five models that belong to the legend of motorsport and that will beat our hearts: the Alfa P3 (N°20 in the A series) that won in Monaco in 1934, driven by French Guy Moll; the Dino 246 (N°20 of the B series) that won the Monza GP in 1960 with Phil Hill at the wheel; in the C Series, the 250 Mille Miglia of 1953; four Type 312 entered in the E series (N°3/4/6/8) will evoke the first F1s equipped with a 3-liter engine and two of them will be driven by Jean Alesi and René Arnoux to celebrate the Renaissance of the Maranello firm in the 70s, when Niki Lauda won the Formula 1 World Championship in 1974. During this extraordinary event we will see extraordinary and amazing cars, chosen for their rarity and exceptionality and for their perfect state of conservation; the passion for competition; the highest levels of motorsport; the sound and smell that characterize these cars; a track that is still the same as the track in 1929.

Some pictures with Copyright ACM, other by photographer Alessandro Astori

www.acm.mc – www.facebook.com/Automobile-Club-de-Monaco – www.facebook.com/dolcissimame.it

Leave a Comment

Your email address will not be published. The mandatory fields are marked with *