“Cavalli e Motori” 2022

11 Aprile, 2022 Published in Events | Motors, Yachts and Airplanes

Una splendida domenica baciata dal sole nella quale si è reso omaggio al territorio novarese e alle sue eccellenze. Un territorio che a poco a poco stiamo scoprendo in compagnia dello Sporting Club Monterosa. Il centro ippico ospita da sempre concorsi internazionali in occasione dei quali crea dei piacevoli eventi. In questo caso ha unito la passione per gli eleganti quadrupedi con quella per le quattro ruote classiche e ha organizzato un mini tour attraverso le campagne circostanti. L’Autoamatori Club Novara ha accolto con piacere l’invito e dopo esserci dati appuntamento allo Sporting abbiamo cominciato un percorso molto carino attraverso piccoli borghi fino alle “Cantine Francoli” di Ghemme. Qui ci sono state raccontate le origini di questa cantina, nata come distilleria nel 1875, e abbiamo conosciuto i suoi vini, degustati durante un aperitivo in giardino. In particolare ci hanno fatto assaggiare il Barlàn, un rosé che nasce dalle uve di Nebbiolo la cui nobiltà è solo in parte mascherata dal palato fresco e dal colore rosa-dorato di questo vino D.O.C. A fargli compagnia un Erbavoglio, considerato il “più rosso del vini bianchi” per gli aromi e sapori di particolare forza e intensità. Le prime tracce di questo Vitigno a bacca bianca risalgono al 1600. Dopo questa apprezzata pausa ci siamo recati al ristorante “Piccolo Borgo” di Momo dove abbiamo potuto deliziare il palato con un antipasto composto da salumi tipici della zona, con la famosa panissa, riso cucinato con il salamino di maiale conservato nel grasso ed il cavolo verza, e per finire un pezzettino di gorgonzola. Al rientro allo sporting c’è stato il tempo per le premiazioni e le foto di rito. C’è stata anche una premiazione per la macchina più carina e ha vinto la maggiolino Volksvagen blu, con lei sul podio la Fiat 500 Belvedere e la Furd Mustang.

A wonderful Sunday kissed by the sun in which we paid a tribute to the Novara area and its excellences. A territory that little by little we are discovering thanks to the Sporting Club Monterosa. The equestrian center has always hosted international competitions and in these occasions it creates pleasant events. In this case it combined the passion for the elegant quadrupeds with the passion for classic four wheels and organized a mini tour through the surrounding countryside. The Autoamatori Club Novara welcomed the invitation with pleasure and after meeting at the Sporting we began a very nice journey through small villages to the “Cantine Francoli” in Ghemme. Here we learned the origins of this winery, born as a distillery in 1875, and we got to know its wines, tasted during an aperitif in the garden. In particular, we tasted the Barlàn, a rosé that comes from Nebbiolo grapes whose nobility is only partially masked by the fresh palate and the pink-golden color of this D.O.C wine. After a Erbavoglio, considered the “reddest of white wines” for the particular strength and intensity aromas and flavors. The first traces of this white grape variety date back to 1600. After this appreciated break we went to the restaurant “Piccolo Borgo” in Momo where we could delight the palate with an appetizer consisting of typical mixed cold cuts, with the famous “panissa”, rice cooked with pork salami preserved in fat and savoy cabbage, and finally a piece of gorgonzola. After we came back to the sporting to the awards and the ritual photos. The Volksvagen blue won the most pretty car award, the Fiat 500 Belvedere was the second and the Ford Mustang the third.

www.francoli.itwww.facebook.com/fratellifrancolidistilleriewww.sportingclubmonterosa.it – www.facebook.com/SportingClubMonterosa/ – www.facebook.com/dolcissimame.it/

Leave a Comment

Your email address will not be published. The mandatory fields are marked with *