Arte, bellezza e gusto

25 Maggio, 2021 Published in Art & Design | Events | Food & Beverage

Come cercare di raccontare al meglio il nostro futuro se non attraverso l’architettura? “How will we live together?”, questo è il leitmotiv della Biennale di Venezia 2021. Nella meravigliosa città di Venezia si può intraprendere un percorso ricco di suggestive interpretazioni alla scoperta di intuizioni, suggerimenti, illuminazioni e bellezza.

Io voglio condurvi in una delle più belle dimore patrizie, Ca’Sagredo, nella quale convivono due anime, quella di Hotel di Lusso e quella di Museo Nazionale. Arredi d’epoca, ricchi tessuti, decori e dipinti preziosi ci accolgono in un luogo nel quale sono passati artisti come Sebastiano Ricci, Giambattista Tiepolo, Nicolò Bambini e Pietro Longhi. Ed è proprio in una delle sue magnifiche sale che La Scolca ha desiderato essere partner della mostra “La legge del Cerchio” del talentuoso, originale ed attuale Andrea Mati. L’artista ha rappresentato il legame viscerale tra uomo e natura, e, di conseguenza, l’importanza della salvaguardia dello straordinario patrimonio storico, culturale e paesaggistico del nostro paese e la necessità di riconnetterci con la natura. Chiara Soldati, con la presenza di La Scolca a quest’evento, sottolinea ancora una volta la sua sensibilità e attenzione al rapporto con l’ambiente, l’importanza di un legame armonioso con il territorio e il desiderio di guardare sempre oltre, perché c’è sempre qualcosa di nuovo.

Questa mostra è stata voluta da Circle Luxury Magazine, al fianco del quale c’erano anche Ars Italica, Ruinart e Bentley Milano.

How can we try to tell our future through architecture? “How will we live together?”, this is the leitmotif of the Venice Biennale 2021. In the wonderful city of Venice we can enjoy a journey full of suggestive interpretations to discover insights, suggestions, enlightenments and beauty. I want to lead you to one of the most beautiful patrician palace, Ca’Sagredo, in which there are two souls, one is the luxury Hotel and the other is the National Museum. Ancient furnishings, rich fabrics, decorations and precious paintings welcome us in a place where artists such as Sebastiano Ricci, Giambattista Tiepolo, Nicolò Bambini and Pietro Longhi have passed. And here, in one of its magnificent rooms La Scolca wanted to be the partner of the exhibition “The Law of the Circle” by the talented, original and current Andrea Mati. This artist represented the visceral link between man and nature, and, consequently, the importance of safeguarding the extraordinary historical, cultural and territorial heritage of our country and the need to reconnect with nature. Chiara Soldati, with the presence of La Scolca at this event, underlines once again her sensitivity and attention to the relationship with the environment, the importance of a harmonious connection with the territory and the desire to look longer, because there is always something new. This exhibition was commissioned by Circle Luxury Magazine, and  also Ars Italica, Ruinart and Bentley Milano were partners of it.

www.scolca.it – www.facebook.com/LaScolca/ – www.bentleymotors.com – www.facebook.com/BentleyMotors  –www.milano.bentleymotors.com– www.facebook.com/bentleymilano/www.casagredohotel.comwww.facebook.com/casagredohotelwww.piantemati.com/tag/andrea-mati/www.facebook.com/Mati1909/www.arsitalica.it www.facebook.com/ArsItalicaCaviar/www.ruinart.comwww.facebook.com/Ruinartwww.facebook.com/dolcissimame.it

Leave a Comment

Your email address will not be published. The mandatory fields are marked with *