A new yacht is born

13 Gennaio, 2021 Published in Motors, Yachts and Airplanes

Siamo abituati a vedere uno yacht nella sua forma definiva, arredato, scintillante e pronto a solcare le acque cristalline. Ma come ogni cosa anch’esso ha una sua genesi, un suo primo istante di vita nel quale tutto ha inizio. Oggi viviamo insieme la nascita del primo 52m TLine di Baglietto, avvenuta con la posa della chiglia dello scafo 10238. Questo sarà il primo di una nuova generazione di yacht progettati dal cantiere spezzino e firmati da Francesco Paszkowski Design. Come per ogni momento importante è stata organizzata per l’occasione una cerimonia che ha riunito l’armatore, collegato in streaming, e tutte le maestranze del cantiere durante la quale è avvenuta la benedizione dello scafo.

Sarà un’imbarcazione che, attingendo agli stilemi della tradizione di Baglietto, viene ripensata in modo nuovo e contemporaneo. La poppa si presenterà aperta e avrà un beach club su 3 livelli. La grande piscina con chiusura “a scomparsa” permetterà una suggestiva rivisitazione degli spazi; le finestrature a tutta altezza renderanno ancora più intenso il contatto con il mare. E’ stato pensato uno lo sky lounge panoramico, apribile su 3 lati grazie alle finestrature a scomparsa totale. Lo yacht sarà dotato di propulsione ibrida per poter scegliere la modalità di navigazione più efficiente per ridurre i consumi e l’impatto ambientale.

Non vediamo l’ora di vederlo in tutta la sua possanza e bellezza.

We are used to see a yacht in its defining form, furnished, sparkling and ready to sail the crystal clear waters. But like everything, it has a genesis, a first moment when it begins to be. Today we live together the birth of the first Baglietto’s 52m TLine, the laying of the keel of hull 10238. This will be the first of a new generation of yachts signed by Francesco Paszkowski Design. The ceremony was held in the owner’s presence, connected in streaming, and all the shipyard workers. The keel-laying with the hull blessing was followed by the Christmas Mass celebrated in the yard. This yacht, drawing inspiration from Baglietto’s tradition, is reinterpreted in a modern, contemporary key. The stern has been completely restyled and is now open, with a beach club on three different levels. The large pool can be “hidden” by an original up/down moving flooring system and allow a suggestive reinterpretation of the spaces; the floor-to-ceiling glazing will make contact with the sea even more intense. The panoramic sky lounge on the upper deck, which can be opened on three sides, leaving the windows completely concealed. The yacht will be equipped with a standard hybrid propulsion system that will allow to choose a more efficient navigation mode, reducing both costs and environmental impact. We are waiting to see this yacht in all its might and power.

ww.baglietto.com – www.facebook.com/BagliettoYachts/  – www.facebook.com/dolcissimame.it/www.facebook.com/paszkowskidesign/ –
www.paszkowskidesing.it

Leave a Comment

Your email address will not be published. The mandatory fields are marked with *