Summer Series by Brooks Brothers

In una tiepida serata di Settembre, quando è ancora vivo il ricordo dell’estate appena trascorsa e si fatica a riprendere il ritmo quotidiano, ci lasciamo coinvolgere dall’atmosfera vacanziera di un evento fresh. Gli intensi sapori aromatici delle nuove birre Beck’s, i gustosi aperitivi a base dei distilllati di Bortolo Nardini, i nuovi, sani e divertenti hamburger vegani di Flower Burger, lo stile british di Brooks Brothers e la sonorità del Dj Rosh ci hanno fatto dimenticare per un attimo di essere tornati dalle vacanze.

www.brooksbrothers.comwww.facebook.com/BrooksBrothersIT/www.becks.dewww.facebook.com/becks.de/www.flowerburger.it www.facebook.com/flowerburger.it/www.facebook.com/andrea.rocchi.roshwww.nardini.it  – www.facebook.com/Grappa.Nardiniwww.studiourra.it –  www.facebook.com/urra.ufficiostampawww.facebook.com/dolcissimame.it/

White e Premio Ramponi 2017

 

Il White ogni anno che passa accresce la propria importanza e il proprio prestigio, diventando un evento internazionale di grande rilievo nell’ambito della moda. Innovazione, ricerca, sviluppo, passione e grande attenzione all’eccellenza sono i tratti vincenti di questa manifestazione. Con il supporto di Confartigianato Imprese e Mise e il patrocinio del Comune di Milano, questa edizione è stata estesa su quattro giorni, rientrerà nel format Milano XL, ha espanso l’area espositiva e ha accresciuto la propria risonanza internazionale. Saranno presenti infatti numerosi espositori, giornalisti e buyer provenienti da tutto il mondo.

Il sodalizio tra White e Ramponi prosegue e anche quest’anno è stato consegnato il prestigioso “Premio Ramponi“, dedicato agli stilisti emergenti che si contraddistinguono per ricerca e progettualità. A vincerlo è stato Enrico Mazza, un astro nascente che ha già collezionato successi e riconoscimenti e che promette di diventare un nome molto importante della moda italiana. Enrico porta avanti un progetto trasversale che unisce, con un filo dorato, moda, design e champagne, tre eccellenze che unite creano qualcosa di straordinario. Un nome da annotare e di cui sentiremo parlare a lungo e che naturalmente ci aspetta al White.

Tra i presenti alla conferenza stampa: Cristina Tajani (Assessore alla Moda e design del Comune di Milano), Alfredo Ramponi, il Cav. Mario Boselli, Beppe Angiolini (presidente onorario della Camera dei Buyer), Efisio Rocco Marras (Special Designer di White che presenterà una collezione dai tratti romantici e punk), Giuseppe Mazzarella (dirigente di Confartigianato), Brenda Bellei (CEO di M.Seventy), Sabrina Mandelli (stilista di Ssheena, special guest dell’Urban Catwalk, che nella sua collezione rivisita le dive anni ’20 e ’30 in chiave più urban e metropolitana), Luciana Maiorano (Project Manager Archiproducts Milano) e Massimiliano Bizzi (Presidente presso WHITE SHOW).

The White every year increases its importance and prestige, becoming a major international event in the fashion world. Innovation, research, development, passion and attention to excellence are the winners of this event. With the support of Confartigianato Imprese and Mise and the patronage of the Municipality of Milan, this edition was spread over four days, will be the format Milano XL, expanded the exhibition’s area and has increased its international importance. There will be numerous exhibitors, journalists and buyers from around the world. The partnership between White and Ramponi continues and this year was awarded the prestigious “Premio Ramponi“, dedicated to emerging designers who distinguish themselves through research and planning. To win it was Enrico Mazza, a rising fashion star who has already racked up successes and accomplishments and that promises to be a very important name of Italian fashion. Enrico brings forward a transversal project that combines, with a golden thread, fashion, design and champagne, three excellencies which combined create something extraordinary. A name to be annotated because we hear long him and that, of course, expect us at White.

www.whiteshow.itwww.facebook.com/whitetradeshow/www.facebook.com/dolcissimame.it/

Formula 1 GP Heineken D’Italia

Uno dei party più attesi e ambiti del panorama sportivo italiano è sicuramente quello che si tiene la domenica del Gran Premio di Monza. Ci sono stati tutti gli ingredienti per una serata strepitosa : il Just Cavalli Milano, come location insostituibile, l’impeccabile organizzazione di GR1DClub, sponsor d’eccezione (Hublot e Heineken), partner come F1 e Pirelli, super ospiti (i piloti Robert Kubica, Marcus Ericsson e Stoffel Vandoorne, Mario Isola, l’ex portiere del Milan Nelson Dida), l’energetico e vitaminico DJ set di Nervo e l’entusiasmo e la voglia di divertirsi dei clienti del locale.

One of the most limits and wonted and party of Italian sports landscape is held on the Sunday of the Grand Prix of Monza. There were all the ingredients for a wonderful evening: the Just Cavalli Milan, as irreplaceable location, the impeccable organization of GR1DClub, sponsor of exception (Hublot and Heineken), partners such as F1 and Pirelli, super guest (drivers Robert Kubica, Marcus Ericsson and Stoffel Vandoorne, Mario Isola, the AC Milan goalkeeper Nelson Dida), the vitamin and energy DJ set of Nervo and the enthusiasm of the costumers.

www.milano.cavalliclub.comwww.facebook.com/justcavalliofficialwww.gr1dclub.comwww.facebook.com/GR1DCLUB/www.facebook.com/dolcissimame.it/

This entry was posted on 6 settembre 2017, in Spettacolo.

Borsa, borsa delle mie brame…

 

La borsa racchiude il nostro mondo, è la nostra mini casa portatile. Talora è grande per poter contenere tutto quello che ci potrebbe essere utile, altre volte è così piccola che ci chiedono come facciamo a farci stare quello che ci serve, ma noi riusciamo a infilarci l’indispensabile!

Valextra rivisita la sua iconica borsa “Passpartout” che è in grado di trasformarsi seguendo le esigenze di chi la indossa. Le possibilità di una personalizzazione esclusiva sono molteplici, dalla scelta tra colori eleganti (il bianco pergamena, il polvere, il fumo di Londra o il caramello) e l’abbinamento di diversi e pregiati materiali come il cavallino, il cashmere-fur, il visone… dettagli che possono essere declinati su tutta la collezione.

In occasione del suo 90° compleanno Furla ha usato la sua IT bag “Metropolis” come una macchina del tempo e ne ha creato 9 modelli in edizione limitata che ci accompagnano nella storia dell’evoluzione della moda attraverso gli anni.

La bellezza di trasformarsi e di cambiare senza perdere la propria identità ha ispirato il lusso di Orciani che ha realizzato una collezione camaleontica. Mescolare lavorazioni, dettagli e materiali è il nuovo must per questo l’autunno/inverno. Le pelli preziose sono arricchite da sensuali dettagli in velluto, borchie, coloratissimi interni, charms e tracolle.

The bag contains our world, is our mini portable house. Sometimes it’s big to contain everything that might be useful, sometimes so small that someone asks us how do we get what we need, but we can put the necessary!
Valextra revisits its iconic bag “Passpartout” that is able to transform itself according to the needs of the wearer. The possibility of an exclusive personalization are varied, from the choice of elegant colors (the white parchment, the dust, the smoke of London or the caramel) and the combination of different and high quality materials as the prancing, cashmere-fur, mink … details that can be declined on the whole collection.
On the occasion of its 90th birthday Furla used the IT bag “Metropolis” as a time machine and has created 9 limited edition models that accompany us in the history of the evolution of fashion through the years.
The beauty of morph and change without losing our identity has inspired the luxury of Orciani which achieved a chameleon-like collection. Mix shapes, details and materials is the new must  for this autumn/winter. Precious skins are decorated with colourful velvet Interior, studs, sensual details, charms and straps.

www.valextra.itwww.facebook.com/Valextra.Official/www.furla.com  – www.facebook.com/Furla/www.orciani.comwww.facebook.com/Orciani www.facebook.com/dolcissimame.it/

This entry was posted on 5 settembre 2017, in Borse.

Riflettori sulla Mostra del Cinema di Venezia

I riflettori si sono accesi su questa nuova edizionne della Mostra del Cinema di Venezia, il Red Carpet si è illuminato grazie alle numerose star internazionali, al bagliore dei flash e agli splendidi gioielli indossati per l’occasione.

Jaeger-LeCoultre, partner ufficiale della manifestazione, oltre che spiccare al polso di illustri ospiti (tra loro Eva Riccobono, Ethan Hawke ed Emma Marrone) ha presentato tre nuovi modelli, in edizione limitata, della linea Rendez-Vous Sonatina. Per rendere omaggio alla creatività dei cineasti, la Maison ha conferito il premio “Glory to the Filmmaker” a Stephen Frears, colui che ha segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo.

Le attrici Anita Caprioli e Caterina Shulha hanno scelto i nuovi gioielli Piaget della collezione Possession per impreziosire i loro abiti. Una collezione che riesce a trasmettere l’emozione e il gusto del possedere.

Sulla laguna si affaccia un nuovo super esclusivo salotto che ha subito affascinato personalità del jet set internazionale e le stelle del firmamento cinematografico. Il “Salotto del Cinema” è stato ideato da Un-Tag di Simona Veronesi e Valentina Riva e aperto presso il San Clemente Palace Kempinski. Negli sfavillanti party lagunari si sono potuti ammirare ospiti del calibro di Amanda Seyfried, Ethan Hawke, Susan Sarandon, Hellen Mirren e Donald Sutherland.

Per le foto: ph. S. Pessina – Ph SGP

The lights are lit on this new edizionne of the Venice Film Festival, the Red Carpet lit with many international stars, the glow of flashes and splendid jewelry worn for the occasion.
Jaeger-LeCoultre, official partner of the event, as well as take on the wrist of distinguished guests (among them Eva Riccobono, Ethan Hawke and Emma Brown) presented three new jewels, limited edition models of the line Rendez-Vous Sonatina. To pay homage to the creativity of filmmakers, the Maison prize given the “Glory to the Filmmaker” to Stephen Frears, who scored so particularly original contemporary cinema.
Actresses Anita Caprioli and Catherine Shulha chose the new jewellery Piaget Possession collection to embellish their clothes. A collection that manages to transmit the emotion and the taste of the own.
The lagoon faces a new super exclusive lounge which was immediately fascinated international jet set personalities and stars of the movies firmament. The “Salotto del Cinema” was conceived by Un-Tag of Simona Veronesi and Valentina Riva and opened at the San Clemente Palace Kempinski. In the glitzy lagoon party we could admire guests like Amanda Seyfried, Ethan Hawke, Susan Sarandon, Hellen Mirren and Donald Sutherland.

www.jaeger-lecoultre.comwww.facebook.com/Jaegerlecoultrewww.piaget.comwww.facebook.com/piaget/www.kempinski.com/it/venice/san-clemente-palace-kempinski/www.facebook.com/SanClementePalaceKempinskiwww.facebook.com/dolcissimame.it/

Eventi del GP di Monza 2017

 

Il weekend del GP di F1 di Monza è uno degli eventi più importanti del panorama sportivo. Nell’attesa spasmodica di sapere chi domani sarà sul podio, molti sono stati gli eventi che hanno animato i cuori degli sportivi e non solo.

Il castello Sforzesco di Milano ha fatto da sfondo alla Drivers Parade, durante la quale i protagonisti del Gran Premio hanno sfilato su splendide e prestigiose auto d’epoca, scortati dalla Polizia di Stato. Kimi Raikkonen, sceso dalla ormai mitica Alfa Giulia per salire sulla Ferrari 750 Monza, è stato tra i più acclamati dal pubblico.
Le auto che hanno preso parte al corteo: la Ferrari 857 del 1955, guidata dal Antonio Giovinazzi, la Ferrari 250 GT/E del 1962, l’Alfa Romeo Giulietta 1300 TI del 1960 e  l’ Alfa Romeo Giulia Super 1600 del 1971, la Mercedes 190 roadster del 1957 con a bordo Pascal Wehrlein, la Maserati A6 GCS del 1954 con il pilota Lance Stroll, la Bentley 3 litre del 1923 pilotata da Carlos Sainz, la Rally ABC del 1930 insieme a Danil Kvyat, la Renault 750 Sport del 1954 con Jolyon Palmer,  l’Alfa Romeo 6C 1750 GS del 1930 con Kevin Magnussen, su Lancia Lambda del 1927 c’era Marcus Ericsonn ed infine la Lancia Aurelia B24 spyder del 1956 con Romain Grosjean.

Ancora una volta lo sport ha teso la mano alla solidarietà in una partita triangolare di calcio appassionante che ha conivolto le Selezioni, Nazionale Piloti, Assolombarda e una selezione tra alcuni Ferrari club (Caprino Bergamasco, Varese, Altidona, Cernusco sul Naviglio, Abbiategrasso, Lodi, Castenedolo, Nuvolera, Milano). Tra i partecipanti c’erano: Hernan Crespo e Nicola Pavarini del Calcio Parma, il Dott. Mauro Apicella, il Presidente Massimo Rivola, i piloti Charles Leclerc, Antonio Fuoco, Felipe Massa, il Presidente Naz. Piloti Mario di Natale, la Signora Annaliese Abarth, Manuel Aceti, il Dott. Juergen Walter e Picler Esteban Bueno. Durante la serata sono stati raccolti ben € 164.000,00 che sono stati devoluti alle associazioni: Comitato Maria Letizia Verga, SLAncio, Cancro Primo Aiuto e Heartbeat e Moving Children.

Le Terma Milano hanno invece ospitato la festa di Red Bull. Un party esclusivo durante il quale gli invitati hanno potuto degustare ottime pietanze a bordo delle fumanti vasche, accompagnati dalle note del Dj Set di Francesco Zazza e Merk&Kremont.

www.aci.itwww.clubacistorico.itwww.ferrariclubcaprinobergamasco.itwww.1000miglia.itwww.redbull.com

Santoni FW 2017/18

 

In questo ultimo giorno d’agosto, con questo cielo che sa di pioggia, si comincia a pensare all’autunno. La raffinatezza e lo stile elegante di Santoni si declina in accostamenti di colori e materiali innovativi e contemporanei. Anche i dettagli sono studiati in modo da proiettare il classico verso il futuro. Insieme allo stilista Marco Zanini è stata creata una collezione completa, dai capispalla alle scarpe, dall’animo “milanese” e senza tempo che è stata immortalata nel progetto editoriale ” Edited Milano”, nato in collaborarione i fotografi Hill and Aubrey, lo studio creativo Pomo, lo stesso  Zanini e Angelo Flaccavento.

In this last day of August, with this sky that tastes like rain, we begin to think about the fall. The refined and elegant style of Santoni comes in innovative and contemporary combinations of colors and materials. Even the details are designed to project the classic towards the future. Together with the designer Marco Zanini, Santoni has created a complete collection, from jackets to shoes, with a “milanese” soul and that was immortalized in the publishing project “Edited Milan”, born inollaboration photographers Hill and Aubrey, the study Creative Pomo, the same Zanini and Angelo Flaccavento.

www.santonishoes.comwww.facebook.com/santoniofficial/www.facebook.com/dolcissimame.it/

Cannes Yachting Festival e il Monaco Yacht Show

Stanno per iniziare due dei saloni nautici più importanti al mondo, quello di Cannes e quello di Montecarlo. Meravigliose anteprime, nuovi gioielli del mare e yacht che hanno segnato la storia del design nautico, faranno bella mostra di sè tra le banchine di questi due prestigiosi porti. La curiosità cresce e nell’attesa andiamo a vedere alcune delle imbarcazioni che ci aspettano.

CCN ICE Yachts, in collaborazione, con AES Yacth sta costruendo l’imponente 68m M/Y DAY’S che diventerà il top di gamma. Cinque ponti, un ampio Club spiaggia, un eliporto sul ponte di prua e una suite armatoriale dotata di palestra e sala massaggi sono alcune delle peculiarità di questo yacht.

Tankoa presenterà, in esclusiva al MYS, Bolide, un lussuoso super yacht di 72m realizzato in collaborazione con Exclusiva. Accanto a lui ci sarà l’S501 M/Y VERTIGE, ala cui costruzione ha partecipato lo Studio di design di Francesco Paszkowski. Linee senza tempo, spazi studiati per il massimo comfort a bordo, vetrate a tutta altezza e terrazze per essere il più possibile a contatto con il mare, cura assoluta dei dettagli sia interni che esterni.

Mazu Yachts ha realizzato due nuovi yacht: uno “sexy”, elegante e aggressivo di 42 piedi e uno caratterizzato da un’eleganza più sobria e militare, un pò più in stile Armani, con una lunghezza di 38 piedi. Per gli interni si è avvalso delle pregiate pelli e lavorazioni di Foglizzo Leather e si sono creati affascinanti giochi di specchi.

Zeelander Yachts è lieta di annunciare il debutto a Cannes dello sport cruiser di Z55. Stile classico, innovazioni tecnologiche per uno yacht di lusso e sofisticato lungo 17 metri.

Are going to start two of the most important boat shows in the world, to Cannes and Monte Carlo. Wonderful previews, new jewels of the sea and yachts that have marked the history of nautical design will make a fine show between the platforms of these two prestigious marinas. Curiosity grows and we’re going to see some of the boats ahead of us.
CCN ICE Yachts in collaboration with AES Yacth are building the imposing 68m M/Y DAY’S that will become the top of the line. Five bridges, a wide Beach Club, a helipad on the forecastle deck and an owner’s suite features a gym and a massage room are some of the special features of this yacht.
Tankoa will present, exclusively at MYS, Bolide, a luxury super yachts of 72m in collaboration with Exclusiva. Next to it there will be the M/Y S501 VERTIGE, attended the design Studio of Francesco Paszkowski. Timeless lines, spaces designed for maximum comfort on board, floor-to-ceiling windows and terraces to be in contact with the sea, absolute attention to detail both inside and outside.
Mazu Yachts has produced two new yachts: one “sexy”, elegant and aggressive, 42 feet, and one characterized by more sober and military elegance, a little further Armani style with a length of 38 feet. For the interior they use the fine and beautiful leather created by Foglizzo and fascinating mirror effects.
Zeelander Yachts is pleased to announce the debut in Cannes of the sports cruiser Z55. Classic, luxury and sophisticated style, technological innovations for a yacht along 17 meters.

www.ccnholding.comwww.tankoa.itwww.facebook.com/tankoayachtsofficial/www.facebook.com/aesyacht/www.aesyacht.comwww.mazuyachts.com  – www.facebook.com/Mazu-Yachtswww.zeelander.comwww.facebook.com/zeelander/www.facebook.com/dolcissimame.it/

Le meraviglie di RM Sotheby’s

Manca ormai pochissimo all’apertura di una delle aste più attese e straordinarie. RM Sotheby’s il 9 Settembre a Maranello batterà 41 delle più prestigiose e rare Ferrari mai costruite. Collezionisti e appassionati non potranno farsi sfuggire questo evento che sta già regalando emozioni: sfogliarne il catalogo e assapore il momento di vederle da vicino e poter, magari, portarne a casa una. Le cifre sono da capogiro, mai alte per dei gioielli come quelli che vedremo.
Per citarne alcuni: la Ferrari 250 GT Cabriolet Series I by Pinin Farina del 1958 di cui esistono solo 40 esemplari, questo, il 14° fu di proprietà di Robert Donner Jr, è un’auto elegante da Gentlemen e si stima verrà battuta tra i € 4.700.000 e i € 5.500.000. La Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti del 1959, auto grintosa, super sportiva e pluripremiata, il suo valore si aggira tra i € 7.500.000 e gli € 9.500.000. La Ferrari 250 GT SWB Berlinetta Competizione by Scaglietti del 1960, una delle 46 berline in alluminio, ha partecipato a molte manifestazioni ed è stata stimata tra gli € 8.500.000 e i € 10.000.000. LaFerrari Aperta è stata costruita nel 2017 per celebrare i 70 anni del Cavallino. Ha una livrea esclusiva, tesnologia all’avanguardia, motore ibrido e coniuga perfettamente prestazioni e passione. Il suo valore è stato stimato tra i € 3.000.000 e i € 4.000.000 e il ricavato della sua vendita verrà devoluto interamnete in beneficienza.

Nel frattempo durante l’asta di Monterey due straordinarie auto britanniche hanno raggiunto il prezzo più elevato, sono: l’Aston Martin DBR1 del 1956, venduta per $ 22,550,000, e l’Aston Martin DB4GT Prototype del 1959 che ha raggiunto un valore di $ 6,765,000. A Londra incece ci aspettano, tra le altre, la Hispano-Suiza K6 Cabriolet by Brandone del 1935 e la Ferrari Enzo del 2004.

Missing very little at the opening of one of the most awaited and extraordinary auction. RM Sotheby’s on 9 September at Maranello will beat 41 of the most prestigious and rare Ferrari ever built. Collectors and fans can not miss this event which is already giving emotions: browse the catalog and savoring the moment of seeing them up close and could, maybe, bring one at home. The price are staggering, never high for jewels like these.
To name a few: the 1958 Ferrari 250 GT Cabriolet Series I by Pinin Farina, there are only 40 copies, this, the 14°, was owned by Robert Donner Jr, is an elegant car from Gentlemen and estimated from €5.5 million to €4.7 million. The 1959 Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti, gritty, super sports cars, award-winning, its value is between €7.5 million and €9.5 million. The 1960 Ferrari 250 GT SWB Berlinetta Competizione by Scaglietti is one of 46 berline of aluminum, has participated in many exhibitions and has been estimated between €8.5 million and €10 million. Instead the Ferrari LaFerrari Aperta is built in 2017 to celebrate 70 years of Cavallino. Has unique livery, technologically advanced, an hybrid engine and combines performance and passion. Its value has been estimated at between €3 million and €4 million and the proceeds of its sale will be donated entirely to charity.
Meanwhile, during the auction in Monterey, two extraordinary British cars have reached the highest price, are: the 1956 Aston Martin DBR1, sold for $22,550.000, and the 1959 Aston Martin DB4GT Prototype that reached a value of $6,765.000. To London arriving ahead, among others, the 1935 Hispano-Suiza K6 Cabriolet and the 2004 Ferrari Enzo.

www.rmsothebys.comwww.facebook.com/RMSothebyswww.facebook.com/dolcissimame.it/

Baglietto e CCN

 

Baglietto è orgoglioso di annunciare la vendita di una nuova imbarcazione di 54m, questa volta ad un armatore americano, e la partenza di “Andiamo” per la sua prima crociera.
Il cantiere CCN prosegue la costruzione del 27m acquistato da Roberto Cavalli, lo stilista ne curerà personalmente l’allestimento degli interni. Le linee di questo veloce yacht da diporto sono state disegnate per garantirne il massimo contatto con il mare e l’assoluta privacy, così come richiesto dal suo armatore. Il ponte principale è interamente dedicato a lui, con una spaziosa cabina, uno sky-light centrale e un ampio pozzetto con tende a scomparsa. Sul ponte inferiore sono previste due cabine per gli ospiti. In attesa del varo è stato consegnato il MY Elsea di 50 metri al suo proprietario e lo si potrà ammirare durante i Saloni di Cannes e Montecarlo.

Baglietto is proud to announce the sale of a new yacht of 54 m, this time at an American shipowner, and the departure of “Andiamo” for its first cruise.
The CCN yard continues the construction of 27m bought by Roberto Cavalli, the designer will take care personally the interior design. The lines of this fast yachts are designed to ensure maximum contact with the sea and the absolute privacy, as required by its owner. The main deck is dedicated to him, with a spacious central cabin, a sky-light and a spacious cockpit with retractable awnings. On the lower deck there are two guest cabins. Waiting for its launch the MY Elsea 50m was delivered to its owner’s and we can admire it during Cannes and Montecarlo Boat Show.

www.baglietto.comwww.facebook.com/BagliettoYachts  – www.cerricantierinavali.itwww.facebook.com/CCNCerricantierinavaliwww.facebook.com/dolcissimame.it/