Le meraviglie di RM Sotheby’s

Manca ormai pochissimo all’apertura di una delle aste più attese e straordinarie. RM Sotheby’s il 9 Settembre a Maranello batterà 41 delle più prestigiose e rare Ferrari mai costruite. Collezionisti e appassionati non potranno farsi sfuggire questo evento che sta già regalando emozioni: sfogliarne il catalogo e assapore il momento di vederle da vicino e poter, magari, portarne a casa una. Le cifre sono da capogiro, mai alte per dei gioielli come quelli che vedremo.
Per citarne alcuni: la Ferrari 250 GT Cabriolet Series I by Pinin Farina del 1958 di cui esistono solo 40 esemplari, questo, il 14° fu di proprietà di Robert Donner Jr, è un’auto elegante da Gentlemen e si stima verrà battuta tra i € 4.700.000 e i € 5.500.000. La Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti del 1959, auto grintosa, super sportiva e pluripremiata, il suo valore si aggira tra i € 7.500.000 e gli € 9.500.000. La Ferrari 250 GT SWB Berlinetta Competizione by Scaglietti del 1960, una delle 46 berline in alluminio, ha partecipato a molte manifestazioni ed è stata stimata tra gli € 8.500.000 e i € 10.000.000. LaFerrari Aperta è stata costruita nel 2017 per celebrare i 70 anni del Cavallino. Ha una livrea esclusiva, tesnologia all’avanguardia, motore ibrido e coniuga perfettamente prestazioni e passione. Il suo valore è stato stimato tra i € 3.000.000 e i € 4.000.000 e il ricavato della sua vendita verrà devoluto interamnete in beneficienza.

Nel frattempo durante l’asta di Monterey due straordinarie auto britanniche hanno raggiunto il prezzo più elevato, sono: l’Aston Martin DBR1 del 1956, venduta per $ 22,550,000, e l’Aston Martin DB4GT Prototype del 1959 che ha raggiunto un valore di $ 6,765,000. A Londra incece ci aspettano, tra le altre, la Hispano-Suiza K6 Cabriolet by Brandone del 1935 e la Ferrari Enzo del 2004.

Missing very little at the opening of one of the most awaited and extraordinary auction. RM Sotheby’s on 9 September at Maranello will beat 41 of the most prestigious and rare Ferrari ever built. Collectors and fans can not miss this event which is already giving emotions: browse the catalog and savoring the moment of seeing them up close and could, maybe, bring one at home. The price are staggering, never high for jewels like these.
To name a few: the 1958 Ferrari 250 GT Cabriolet Series I by Pinin Farina, there are only 40 copies, this, the 14°, was owned by Robert Donner Jr, is an elegant car from Gentlemen and estimated from €5.5 million to €4.7 million. The 1959 Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti, gritty, super sports cars, award-winning, its value is between €7.5 million and €9.5 million. The 1960 Ferrari 250 GT SWB Berlinetta Competizione by Scaglietti is one of 46 berline of aluminum, has participated in many exhibitions and has been estimated between €8.5 million and €10 million. Instead the Ferrari LaFerrari Aperta is built in 2017 to celebrate 70 years of Cavallino. Has unique livery, technologically advanced, an hybrid engine and combines performance and passion. Its value has been estimated at between €3 million and €4 million and the proceeds of its sale will be donated entirely to charity.
Meanwhile, during the auction in Monterey, two extraordinary British cars have reached the highest price, are: the 1956 Aston Martin DBR1, sold for $22,550.000, and the 1959 Aston Martin DB4GT Prototype that reached a value of $6,765.000. To London arriving ahead, among others, the 1935 Hispano-Suiza K6 Cabriolet and the 2004 Ferrari Enzo.

www.rmsothebys.comwww.facebook.com/RMSothebyswww.facebook.com/dolcissimame.it/