Archive | giugno 2015

Preview “Le Vie Sacre Dell’Acqua – Nymphae” in Expo

L’acqua è da sempre fonte di vita. Ci disseta, ci raffresca quando abbiamo caldo e ci riscalda se abbiamo freddo, ci permette di cucinare i cibi ed è un’importante via di comunicazione. Tutte le grandi civiltà del passato sono sorte vicino all’acqua e da essa sono partiti per scoprire nuovi regni.  L’artista Stefania Pennacchio trae fonte di continua ispirazione e di forza creativa da questo prezioso elemento, plasmando forme che sembrano da essa scaturire: ninfe, pesci, conchiglie…
Expo è stata scelta come location per presentare la Preview della mostra Le Vie Sacre dell’Acqua -Nymphae” che verrà inaugurata il 15 Ottobre 2015 all’Acquario Civico di Milano. Stefania è stata scelta come Testimonial Ambassador per l’arte nel mondo nel settore ceramica per Expo 2015.
Una mostra nella quale le opere si richiamano ad un passato atavico a cui tutti siamo legati e del quale portiamo con noi echi lontani. Un tempo nel quale umanità e divinità si intrecciavano ed esseri leggendari abitavano i corsi d’acqua. Un tempo in cui la donna aveva un ruolo chiave e simbolico.
Le opere in ceramica sono realizzate con la tecnica Raku, introdotta nel Giappone del XV secolo dalla Cina, che fece scoprire la poesia dell’indeterminato, la bellezza di creare forme che man mano assumono una loro indipendenza.  Sculture che riflettono la trepidazione, la forza e la vivacità spirituale dell’artista che le ha create.

“Il posto da cui guardo come una pietra eterna nel fiume”, Stefania Pennacchio.

Alla presentazione erano presenti: Domenico Piraina, direttore di Palazzo Reale; Elisabetta Polezzo, direttrice artistica della mostra; Silvia Agliotti, gallerista di “Eroici Furori”; Locri Rossella Agostino, sovrintendente del Museo e Francesca Pizzi, archeologa.

vedi foto mostra

Lacoste Tennis Pool Party

Calano le luci della sera, la piscina s’illumina di luci soffuse, sonorità coinvolgenti scaldano l’atmosfera e il Pool Party Lacoste ha inizio.  Sotto il gazebo vengono preparati speciali cocktail offerti da Lucano da sorseggiare a bordo piscina, mentre il DJ Sergio Tavelli fa scatenare gli ospiti.

Tra gli ospiti presenti: Jo Squillo, Martina Colombari, Federica Torti, Ildo Damiano, Justine Mattera, Barbara Schnellemburg, Luca Macellari Palmieri, Paolo Stella,Roberta Ruiu, Mario Colombo, Marco Massarini, Alessandro Magli, Andrea Tisci.

Lacoste Tennis Event

In una bellissima giornata di sole, nella splendida e verdissima location, il Tennis Club Ambrosiano di Milano,  si è svolto un esclusivo e  prestigiosissimo torneo organizzato dal più famoso coccodrillo al mondo: Lacoste. Una giornata speciale, divertente e sapientemente organizzata, durante la quale i soci del club si sono cimentati in un sano agonismo sportivo con alcuni dei nomi più amati della televisione. Gli ospiti, insieme a blogger e giornalisti, hanno potuto assistere agli avvincenti match, godere delle coccole di Aveda, dissetarsi con la nuovissima e gustosa Sunlover, provare le racchette Wilson e vivere lo splendido tennis club. Questo torneo è stato anche l’occasione per presentare la mitica racchetta LT12, prodotta in edizione limitata e numerata.

Madrina dell’evento una bellissima, simpaticissima e molto frizzante Claudia Gerini accompagnata dal bellissimo e molto solare Giorgio Pasotti.

Tra gli ospiti che simpaticamente hanno partecipato alla gara: Federica Fontana, Andrea Preti, Andrea Montovoli, Davide Paniate e Federica Torti, Roberta Ruiu. Ad onorare la premiazione: Mario Colombo, Presidente di Lacoste Italia, Gianfranco Secoli, Presidente del Tennis Ambrosiano, la campionessa Lea Pericoli. La voce di Andrea, di Radio Dj, ci ha accompagnati durante tutta la giornata.
Claudia Gerini per la premiazione ha indossato un abito di Massimo Rebecchi e sandali Vic Matiè.

www.lacoste.comwww.aveda.itwww.tcambrosiano.comwww.sunlover.pt www.wilson.com/it-it/

Sfilata Septwolves SS 2016

In una foresta incantata, nella quale i secchi rami di alberi millenari creno un’atmosfera ovattata e fuori dal tempo, un lupo domina il territorio, fiero e grintoso.  Indossati da moderni guerrieri ninja, sfilano abiti che coniugano l’anima della tradizione, dei colori e delle raffigurazioni dello splendido e potente impero cinese. Su di una tela bianca spiccano, talvolta timidamente, altre volte in modo prorompente, le figure forti del drago, del pavone e del lupo insieme a quelle più delicate dei fiori di erythrina.
Una collezione che ha in sé purezza e potenza, profondamente legata alle sue millenarie origini, ma con uno slancio verso il futuro.

vedi foto sfilata

Sfilata Prada SS 2016

Un nuovo linguaggio della moda che coniuga in sé un dualismo atavico e riunisce in un’unica forma essenze contrapposte: il maschile ed il femminile, il mondo reale con quello onirico e fantastico. Miuccia Prada firma una collezione all’avanguardia, complessa e post-moderna, osa nelle forme, nelle fantasie e egli abbinamenti. Sui tessuti fanno capolino coniglietti, che ricordano favole come Alice nel Paese delle Meraviglie. La cultura cinese vede il coniglio come  l’animale portafortuna che per tradizione vive sulla luna.  Per poterli raggiungere sulle maglie vengono ricamati navicelle spaziali. Una collezione che ci porta in uno spazio temporale nuovo, nel quale osare, diventa la parola d’ordine.

vedi foto sfilata

http://www.prada.com/https://www.facebook.com/Prada/

Paris Hilton al Just Cavalli Milano per la Fashion Week maschile

Il sabato notte del Just Cavalli è stato reso ancora più scintillante ed esclusivo dalla presenza della biondissima, super glamour ed esplosiva Paris Hilton.  In occasione della Milano Fashion Week maschile, si è esibita come Dj ed ha presentato il suo ultimo singolo: Hight Off My Love.

This entry was posted on 22 giugno 2015, in Trendy.

Daks London SS2016

Un sottile ed elegante equilibrio tra forma e sostanza, tra mente e corpo. La nuova collezione Daks sceglie linee armoniose e pulite e cromie dalle tonalità fredde e polverose: bianco, avorio, grigio perla, beige, un blu antico avio. I tessuti, morbidi e impalpabili accarezzano il corpo: il cashmere, il cotone, la seta, talvolta sapientemente abbinati. Il cuoio naturale, che rievoca le palestre d’epoca, da vita a borse, cinture e capispalla a taglio vivo.
Una collezione Decò, ispirata al formalismo anni ‘30.

A thin elegant balance between form and subdtance, “Mens” and “Corpus”. The new Daks’s collection chooses harmonious and clear lines and the colours unfold are cold and dusty: white, ivory, grey, beige and an antique Air Force blue. The soft and impalpable fabrics are: cashmere, cotton, silk, sometime wiseble combined.
A Decò collection,inspired to formalism of 1930.

vedi foto sfilata

Sfilata Dirk Bikkembregs SS 2016

Il potere benefico e rigenerante dell’acqua ha ispirato Dirk Bikkembergs per la presentazione della collezione SS 2016. In un luogo ameno nel quale la natura regala momenti di benessere e nel quale si può ritrovare il proprio equilibrio interiore, sfila il guerriero contemporaneo. Un uomo sicuro di sè, forte, sportivo, alla ricerca di nuove ispirazioni che guardano verso l’oriente. Nasce una collezione che si richiama alle arti marziali, alle forme degli origami, alla pianta del bambù ed i cui tratti esprimono il desiderio di un’energia più intima ed interiore. I colori predominanti sono il bianco ed il nero, talvolta interrotti da colori accesi come il rosso, il verde ed il blu elettrico.

vedi foto sfilata

Dirk Bikkembergs ha voluto regalarci un After Show Party glamour, energizzante ed esclusivo. All’interno delle splendide Terme Milano, sonorità coinvolgenti hanno riscaldato gli animi grazie ai bravissimi Vittoria and the Hyde Park e alla Dj Tina Baffigo. Luci soffuse hanno illuminato il giardino e le vasche termali e la Vodka Belvedere ha dissetato gli invitati.

Tra gli ospiti: Le Donatella, Enzo Miccio, Daniel Nilsson (il Bonus di Avanti un Altro)

 

L’Importanza di chiamarsi “Ernesto”

“Non ridere di me, caro, è sempre stato un sogno da ragazza amare un uomo di nome Ernest” … e noi ameremo questo Brand!
Da Parma al Giappone, dal Giappone al Pitti di Firenze, Ernesto è la nuova firma del panorama della moda maschile che si distingue per eleganza, confort, eccellenza ed innovazione, con un occhio alla tradizione. La scelta del nome racchiude in sé le peculiarità del marchio: Ernesto è il protagonista della commedia “L’Importanza di chiamarsi Ernest”, creato dalla penna di Oscar Wild e diventato nello stesso tempo l’emblema della doppia identità e della franchezza, una dicotomia affascinante.
“…io mi chiamo Ernest in città e Jack in campagna…la verità è pura di rado e semplice, mai”. Nel sofisticatissimo gioco di parole di Wild, Ernest si traduce in franco, onesto o fedele. Questo brand riscopre l’anima autentica dei tessuti anglosassoni e biellesi, la tradizione sartoriale italiana e l’etica del lavoro manuale, portando il cliente a decidere di sceglierlo, amarlo ed essergli fedele.
Il blazer è disegnato in un modello unico mono/doppio petto, decostruito e declinato in 10 texture differenti. La camicia viene pensata e realizzata come un pull, da infilare e vivere.

Ernesto by Gianfranco Bommezzadri

Mango AW’15

Una donna esigente, sofisticata e nello stesso tempo contemporanea e pratica, una donna che ha in sé la voglia di cambiare a seconda dell’occasione e dell’umore.  Si potrà scegliere un look che ci farà sentire una moderna cowgirl, rievocando un po’ gli anni ’70, abbinando jeans scampanati, camicetta a quadri, giacca con le frange e stivaletti scamosciati.  In un’altra occasione potremmo aver voglia di mostrare il nostro lato più rocker e giovanile indossando un minivestito in tulle, giubbotto biker, collana choker e cappotto in pelliccia (sintetica!). Potremmo aver voglia di indossare qualcosa di più classico e raffinato come un caftano di chiffon o un gillet stile college o ancora, adottare un look più militaresco, a tratti mascolino, scegliendo giacche avvitate con bottoni a vista nei toni del verdone e del navy. Perché dover decidere quale donna essere, quando Mango ci permette di cambiare e mostrare le mille noi?

vedi look

www.mango.com https://www.facebook.com/mango.com