Archives

Mercedes – AMG Performance Day Anniversary 50 – Parte 1

 

Abbiamo accettato l’invito e seguito la Stella verso il mitico Autodromo di Monza per un’occasione molto speciale: festeggiare insieme a Mercedes i 50 anni di Affalterbach. Due giorni di puro sport e divertimento. Le auto più esclusive di AMG ci hanno accolto insieme ai piloti della AMG Driving Academy e ci hanno regalato emozioni e adrenalina su uno dei circuiti più importanti al mondo. Dopo un breve brief, abbiamo indossato il casco e ci siamo diretti in pista. Qui il “mio” pilota Alessandro Astori ha scelto per noi di guidare, per prima, la Mercedes AMG C63, alla sua destra un pilota della AMG Driving Academy e io sul sedile posteriore. La sensazione della velocità, il rombo del motore, gli stacchi, le frenate, la pista che scorre velocissima, le curve…un’esperienza unica e da batticuore.

La nostra giornata è volata tra prove in pista, simulatori, la parata dei proprietari di auto AMG, test drive e un gustoso pranzo nell’area hospitality. Tra gli amici di Mercedes abbiamo incontrato i preziosi orologi IWC e Beppe Abrosini, direttore generale IWC Italia. Mentre lasciamo l’autodromo ci viene spontaneo un sorriso, c’è un altro giorno per goderci queste fantastiche automobili.

www.mercedes-amg.comwww.facebook.com/MercedesAMGwww.iwc.com www.facebook.com/IWCWatches/www.facebook.com/dolcissimame.it/

We accepted the invitation and followed the Star to the legendary Monza circuit for a very special occasion: celebrate with Mercedes the 50 years of Affalterbach. Two days of pure fun and sport. The most exclusive cars of AMG greeted us with the pilots of the AMG Driving Academy and gave us emotions and adrenalin. After a short brief, we wore a helmet and we headed to the track. Here “my” pilot Alexander Astori picked for us to drive, first, the Mercedes AMG C63, on his right, a pilot of the AMG Driving Academy, and me in the back seat. The sensation of speed, the roar of the engine, deadlifts, braking the track fast, flowing curves … heart-pounding experience. Our day has flown between track testing, simulators, car owners patrata AMG, test drive and a tasty lunch in the hospitality area. Among the friends of Mercedes we encountered the precious IWC Watches and the IWC Italy General, Beppe Abrosini. As we leave the track there is a spontaneous smile, there’s another day to enjoy these fantastic cars.

L’asta di RM Sotheby’s a Maranello

 

Quello appena trascorso è stato un weekend straordinario e ricco di emozioni. Ferrari ha voluto festeggiare i suoi 70 anni condividendo questo importante traguardo con i clienti e con tutti gli appassionati. Un susseguirsi di eventi che hanno visto come protagoniste le auto. 500 Ferrari si sono riunite in corso Sempione a Milano per farsi ammirare e regalare un sogno. I festeggiamenti hanno coinvolto Modena, Fiorano e Maranello. Qui si è svolta la più importante asta monomarca al mondo, organizzata da RM Sotheby’s, durante la quale sono stati battuti alcuni tra i più leggendari modelli: la LaFerrari Aperta (Photo Credit: Courtesy of RM Sotheby’s), realizzata per l’occasione e i cuoi ricavati sono stati devoluti in beneficenza, battuta per  €8,300,000; la Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti del 1959 (Photo Credit: Darin Schnabel ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s), battuta per €7,855,000; la Ferrari 250 GT Cabriolet Series I del 1958 (Photo Credit: Darin Schnabel ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s) ha raggiunto un valore di €4,719,000; la Ferrari 750 Monza del 1955 (Photo Credit: ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s) ha raggiunto i €3,375,000; la Ferrari 288 GTO del 1985 i €3,263,000 (Photo Credit: ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s); la Ferrari 275 GTB Alloy del 1966 i €2,927,000 (Photo Credit: Cymon Taylor ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s).

E non finisce qui…intanto rivediamo anche qualche immagine del 2017 Chubb Insurance Concours d’Elégance, tenutosi a Blenheim Palace, Woodstock.

That just ended was an extraordinary and full of emotions weekend. Ferrari wanted to celebrate its 70 years by sharing this important goal with customers and with all the fans. A series of events which saw Ferrari‘s cars as protagonists. 500 Ferrari gathered in Corso Sempione in Milan to be admired and give a dream. The celebrations involved Modena, Fiorano and Maranello. Here took place the most important only brand auction in the world, organized by RM Sotheby’s, where there were some of the most legendary models: the 2017 LaFerrari Aperta (Photo Credit: Courtesy of RM Sotheby’s), created for the occasion and leathers proceeds are been given to charity, batting for €8,300,000; the 1959 Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti (Photo Credit: Darin Schnabel © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s), batting for €7,855,000; the 1958 Ferrari 250 GT Cabriolet Series I (Photo Credit: Darin Schnabel © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s) has reached a value of €4,719,000; the 1955 Ferrari 750 Monza (Photo Credit: © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s) reached €3,375,000; the 1985 Ferrari 288 GTO, €3,263,000 (Photo Credit: © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s); the 1966 Ferrari 275 GTB Alloy of 1966, €2,927,000 (Photo Credit: Cymon Taylor © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s).
And it doesn’t stop there … Meanwhile let even some pictures of 2017 Chubb Insurance Concours d’Elégance, held in Blenheim Palace, Woodstock.

www.rmsothebys.comwww.facebook.com/RMSothebyswww.auto.ferrari.comwww.facebook.com/Ferrariwww.facebook.com/dolcissimame.it/

Eventi del GP di Monza 2017

 

Il weekend del GP di F1 di Monza è uno degli eventi più importanti del panorama sportivo. Nell’attesa spasmodica di sapere chi domani sarà sul podio, molti sono stati gli eventi che hanno animato i cuori degli sportivi e non solo.

Il castello Sforzesco di Milano ha fatto da sfondo alla Drivers Parade, durante la quale i protagonisti del Gran Premio hanno sfilato su splendide e prestigiose auto d’epoca, scortati dalla Polizia di Stato. Kimi Raikkonen, sceso dalla ormai mitica Alfa Giulia per salire sulla Ferrari 750 Monza, è stato tra i più acclamati dal pubblico.
Le auto che hanno preso parte al corteo: la Ferrari 857 del 1955, guidata dal Antonio Giovinazzi, la Ferrari 250 GT/E del 1962, l’Alfa Romeo Giulietta 1300 TI del 1960 e  l’ Alfa Romeo Giulia Super 1600 del 1971, la Mercedes 190 roadster del 1957 con a bordo Pascal Wehrlein, la Maserati A6 GCS del 1954 con il pilota Lance Stroll, la Bentley 3 litre del 1923 pilotata da Carlos Sainz, la Rally ABC del 1930 insieme a Danil Kvyat, la Renault 750 Sport del 1954 con Jolyon Palmer,  l’Alfa Romeo 6C 1750 GS del 1930 con Kevin Magnussen, su Lancia Lambda del 1927 c’era Marcus Ericsonn ed infine la Lancia Aurelia B24 spyder del 1956 con Romain Grosjean.

Ancora una volta lo sport ha teso la mano alla solidarietà in una partita triangolare di calcio appassionante che ha conivolto le Selezioni, Nazionale Piloti, Assolombarda e una selezione tra alcuni Ferrari club (Caprino Bergamasco, Varese, Altidona, Cernusco sul Naviglio, Abbiategrasso, Lodi, Castenedolo, Nuvolera, Milano). Tra i partecipanti c’erano: Hernan Crespo e Nicola Pavarini del Calcio Parma, il Dott. Mauro Apicella, il Presidente Massimo Rivola, i piloti Charles Leclerc, Antonio Fuoco, Felipe Massa, il Presidente Naz. Piloti Mario di Natale, la Signora Annaliese Abarth, Manuel Aceti, il Dott. Juergen Walter e Picler Esteban Bueno. Durante la serata sono stati raccolti ben € 164.000,00 che sono stati devoluti alle associazioni: Comitato Maria Letizia Verga, SLAncio, Cancro Primo Aiuto e Heartbeat e Moving Children.

Le Terma Milano hanno invece ospitato la festa di Red Bull. Un party esclusivo durante il quale gli invitati hanno potuto degustare ottime pietanze a bordo delle fumanti vasche, accompagnati dalle note del Dj Set di Francesco Zazza e Merk&Kremont.

www.aci.itwww.clubacistorico.itwww.ferrariclubcaprinobergamasco.itwww.1000miglia.itwww.redbull.com

Cannes Yachting Festival e il Monaco Yacht Show

Stanno per iniziare due dei saloni nautici più importanti al mondo, quello di Cannes e quello di Montecarlo. Meravigliose anteprime, nuovi gioielli del mare e yacht che hanno segnato la storia del design nautico, faranno bella mostra di sè tra le banchine di questi due prestigiosi porti. La curiosità cresce e nell’attesa andiamo a vedere alcune delle imbarcazioni che ci aspettano.

CCN ICE Yachts, in collaborazione, con AES Yacth sta costruendo l’imponente 68m M/Y DAY’S che diventerà il top di gamma. Cinque ponti, un ampio Club spiaggia, un eliporto sul ponte di prua e una suite armatoriale dotata di palestra e sala massaggi sono alcune delle peculiarità di questo yacht.

Tankoa presenterà, in esclusiva al MYS, Bolide, un lussuoso super yacht di 72m realizzato in collaborazione con Exclusiva. Accanto a lui ci sarà l’S501 M/Y VERTIGE, ala cui costruzione ha partecipato lo Studio di design di Francesco Paszkowski. Linee senza tempo, spazi studiati per il massimo comfort a bordo, vetrate a tutta altezza e terrazze per essere il più possibile a contatto con il mare, cura assoluta dei dettagli sia interni che esterni.

Mazu Yachts ha realizzato due nuovi yacht: uno “sexy”, elegante e aggressivo di 42 piedi e uno caratterizzato da un’eleganza più sobria e militare, un pò più in stile Armani, con una lunghezza di 38 piedi. Per gli interni si è avvalso delle pregiate pelli e lavorazioni di Foglizzo Leather e si sono creati affascinanti giochi di specchi.

Zeelander Yachts è lieta di annunciare il debutto a Cannes dello sport cruiser di Z55. Stile classico, innovazioni tecnologiche per uno yacht di lusso e sofisticato lungo 17 metri.

Are going to start two of the most important boat shows in the world, to Cannes and Monte Carlo. Wonderful previews, new jewels of the sea and yachts that have marked the history of nautical design will make a fine show between the platforms of these two prestigious marinas. Curiosity grows and we’re going to see some of the boats ahead of us.
CCN ICE Yachts in collaboration with AES Yacth are building the imposing 68m M/Y DAY’S that will become the top of the line. Five bridges, a wide Beach Club, a helipad on the forecastle deck and an owner’s suite features a gym and a massage room are some of the special features of this yacht.
Tankoa will present, exclusively at MYS, Bolide, a luxury super yachts of 72m in collaboration with Exclusiva. Next to it there will be the M/Y S501 VERTIGE, attended the design Studio of Francesco Paszkowski. Timeless lines, spaces designed for maximum comfort on board, floor-to-ceiling windows and terraces to be in contact with the sea, absolute attention to detail both inside and outside.
Mazu Yachts has produced two new yachts: one “sexy”, elegant and aggressive, 42 feet, and one characterized by more sober and military elegance, a little further Armani style with a length of 38 feet. For the interior they use the fine and beautiful leather created by Foglizzo and fascinating mirror effects.
Zeelander Yachts is pleased to announce the debut in Cannes of the sports cruiser Z55. Classic, luxury and sophisticated style, technological innovations for a yacht along 17 meters.

www.ccnholding.comwww.tankoa.itwww.facebook.com/tankoayachtsofficial/www.facebook.com/aesyacht/www.aesyacht.comwww.mazuyachts.com  – www.facebook.com/Mazu-Yachtswww.zeelander.comwww.facebook.com/zeelander/www.facebook.com/dolcissimame.it/

Le meraviglie di RM Sotheby’s

Manca ormai pochissimo all’apertura di una delle aste più attese e straordinarie. RM Sotheby’s il 9 Settembre a Maranello batterà 41 delle più prestigiose e rare Ferrari mai costruite. Collezionisti e appassionati non potranno farsi sfuggire questo evento che sta già regalando emozioni: sfogliarne il catalogo e assapore il momento di vederle da vicino e poter, magari, portarne a casa una. Le cifre sono da capogiro, mai alte per dei gioielli come quelli che vedremo.
Per citarne alcuni: la Ferrari 250 GT Cabriolet Series I by Pinin Farina del 1958 di cui esistono solo 40 esemplari, questo, il 14° fu di proprietà di Robert Donner Jr, è un’auto elegante da Gentlemen e si stima verrà battuta tra i € 4.700.000 e i € 5.500.000. La Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti del 1959, auto grintosa, super sportiva e pluripremiata, il suo valore si aggira tra i € 7.500.000 e gli € 9.500.000. La Ferrari 250 GT SWB Berlinetta Competizione by Scaglietti del 1960, una delle 46 berline in alluminio, ha partecipato a molte manifestazioni ed è stata stimata tra gli € 8.500.000 e i € 10.000.000. LaFerrari Aperta è stata costruita nel 2017 per celebrare i 70 anni del Cavallino. Ha una livrea esclusiva, tesnologia all’avanguardia, motore ibrido e coniuga perfettamente prestazioni e passione. Il suo valore è stato stimato tra i € 3.000.000 e i € 4.000.000 e il ricavato della sua vendita verrà devoluto interamnete in beneficienza.

Nel frattempo durante l’asta di Monterey due straordinarie auto britanniche hanno raggiunto il prezzo più elevato, sono: l’Aston Martin DBR1 del 1956, venduta per $ 22,550,000, e l’Aston Martin DB4GT Prototype del 1959 che ha raggiunto un valore di $ 6,765,000. A Londra incece ci aspettano, tra le altre, la Hispano-Suiza K6 Cabriolet by Brandone del 1935 e la Ferrari Enzo del 2004.

Missing very little at the opening of one of the most awaited and extraordinary auction. RM Sotheby’s on 9 September at Maranello will beat 41 of the most prestigious and rare Ferrari ever built. Collectors and fans can not miss this event which is already giving emotions: browse the catalog and savoring the moment of seeing them up close and could, maybe, bring one at home. The price are staggering, never high for jewels like these.
To name a few: the 1958 Ferrari 250 GT Cabriolet Series I by Pinin Farina, there are only 40 copies, this, the 14°, was owned by Robert Donner Jr, is an elegant car from Gentlemen and estimated from €5.5 million to €4.7 million. The 1959 Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti, gritty, super sports cars, award-winning, its value is between €7.5 million and €9.5 million. The 1960 Ferrari 250 GT SWB Berlinetta Competizione by Scaglietti is one of 46 berline of aluminum, has participated in many exhibitions and has been estimated between €8.5 million and €10 million. Instead the Ferrari LaFerrari Aperta is built in 2017 to celebrate 70 years of Cavallino. Has unique livery, technologically advanced, an hybrid engine and combines performance and passion. Its value has been estimated at between €3 million and €4 million and the proceeds of its sale will be donated entirely to charity.
Meanwhile, during the auction in Monterey, two extraordinary British cars have reached the highest price, are: the 1956 Aston Martin DBR1, sold for $22,550.000, and the 1959 Aston Martin DB4GT Prototype that reached a value of $6,765.000. To London arriving ahead, among others, the 1935 Hispano-Suiza K6 Cabriolet and the 2004 Ferrari Enzo.

www.rmsothebys.comwww.facebook.com/RMSothebyswww.facebook.com/dolcissimame.it/

Baglietto e CCN

 

Baglietto è orgoglioso di annunciare la vendita di una nuova imbarcazione di 54m, questa volta ad un armatore americano, e la partenza di “Andiamo” per la sua prima crociera.
Il cantiere CCN prosegue la costruzione del 27m acquistato da Roberto Cavalli, lo stilista ne curerà personalmente l’allestimento degli interni. Le linee di questo veloce yacht da diporto sono state disegnate per garantirne il massimo contatto con il mare e l’assoluta privacy, così come richiesto dal suo armatore. Il ponte principale è interamente dedicato a lui, con una spaziosa cabina, uno sky-light centrale e un ampio pozzetto con tende a scomparsa. Sul ponte inferiore sono previste due cabine per gli ospiti. In attesa del varo è stato consegnato il MY Elsea di 50 metri al suo proprietario e lo si potrà ammirare durante i Saloni di Cannes e Montecarlo.

Baglietto is proud to announce the sale of a new yacht of 54 m, this time at an American shipowner, and the departure of “Andiamo” for its first cruise.
The CCN yard continues the construction of 27m bought by Roberto Cavalli, the designer will take care personally the interior design. The lines of this fast yachts are designed to ensure maximum contact with the sea and the absolute privacy, as required by its owner. The main deck is dedicated to him, with a spacious central cabin, a sky-light and a spacious cockpit with retractable awnings. On the lower deck there are two guest cabins. Waiting for its launch the MY Elsea 50m was delivered to its owner’s and we can admire it during Cannes and Montecarlo Boat Show.

www.baglietto.comwww.facebook.com/BagliettoYachts  – www.cerricantierinavali.itwww.facebook.com/CCNCerricantierinavaliwww.facebook.com/dolcissimame.it/

Ferretti Group

Ancora prima del suo debutto ufficiale, Custom Line 120‘ ha già fatto innamorare di sé un armatore americano, il primo a possederne uno. Uno yacht meraviglioso e innovativo che unisce i codice della progettazione navale, il design automobilistico e l’architettura civile. Un capolavoro del mare per la linea e per i preziosi e fascinosi allestimenti interni, ogni dettaglio rispecchia fedelmente il gusto del suo proprietario.

Accanto la bellissima Navetta 42 già conquistato un armatore italiano che l’ha subito voluta tutta per sè. Quest’imbarcazione è uno spendido esempio di “tailor made”.

Il primo è frutto della collaborazione tra Francesco Paszkowski Design, Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e Dipartimento Engineering del Gruppo; la seconda grazie all’unione tra lo Studio Zuccon International Project, il Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e il Dipartimento Engineering del Gruppo.

La super esclusiva spiaggia del Navy Beach Restaurant, a Montauk, New York, nei famosi Hamptons, ha visto l’arrivo di 20 yachts del Gruppo Ferretti (Ferretti Yachts, Riva, Pershing, Mochi Craft, Custom Line) con a bordo ospiti selezionatissimi e alcuni clienti di Allied Marine. Una volta sbarcati dai tender sono stati accoti da flout di pregiato champagne e pregevoli vini, selezionati da Louis Roederer, per poi degustare un’ottima  e raffinata cena, in pieno stile Hamptons. La  serata è proseguita ammirando i gioielli firmati Stella Flame Jewelry e facendosi trasportare dalle sonorità del DJ Adam.

Even before its official debut, Custom Line 120′ has already fall in love an American shipowner, the first to own one. A wonderful and innovative yachts joining the code of ship design, automobile design and civil architecture. A masterpiece of the sea thanks to its line and for the valuable and fascinating interiors, every detail reflects the taste of its owner. Next to him we discover the beautiful Navetta 42 that has already won an Italian shipowner who immediately has wanted it for himself. This boat is a splendid example of “tailor made”. The first is a collaboration between Francesco Paszkowski Design, the Ferretti Group’s Product Strategy Committee and the Engineering Department; the second is a product of the partnership between Zuccon International Project and the Ferretti Group’s Strategic Product Committee and Engineering Department.
The super exclusive Beach of Navy Beach Restaurant, in Montauk, New York, in the famous Hamptons, saw the arrival of 20 Ferretti Group yachts (Ferretti Yachts, Riva, Pershing, Mochi Craft, Custom Line) with carefully selected guests on board and some customers of Allied Marine. Once landed by tender they were welcome with prized champagne and precious wines, selected by Louis Roederer then they enjoyed a delicious and refined dinner, Hamptons style. The evening continued admiring new designs offered by Sag Harbor’s own Stella Flame Jewelry and being carried away by the sound of DJ Adam.

www.ferretti-yachts.comwww.facebook.com/FerrettiYachts.Official/www.customline-yacht.comwww.facebook.com/CustomLineYacht/www.ferrettigroup.comwww.facebook.com/ferrettigroup/www.facebook.com/dolcissimame.it/

Le Grand Prix de Monaco Historique 2018

 

 

Gli appassionati di corse automobilistiche e di auto storiche non dovranno attendere ancora molto per vivere le forti emozioni della pista in una location esclusiva e prestigiosa. Il Gran Prix de Monaco Historique si svolgerà dall’11 al 13 Maggio 2018 nel Principato. A rendere ancora più unico e straordinario questo evento saranno alcune novità. Una delle gare sarà dedicata alle “Formula 1” che si sfidarono prima della Seconda Guerra Mondiale. Nella sezione Sport parteciperanno le auto sportive più belle dai primi anni del secondo dopoguerra. Per rendere omaggio alla velocità e concentrarsi sull’emozione pura e adrenalinica, in quest’edizione, non saranno presenti le categorie di Formula Junior e F3. Maggior attenzione sarà dedicata al valore storico delle vetture. La competizione sarà vissuta in prima persona, non solo dai piloti, ma anche dagli spettatori che potranno vedere da vicino queste rare automobili e lasciarsi trasportare dal rombo dei motori e dall’odore della benzina e degli pneumatici.

Il Comitato Organizzatore e la sezione storica dell’Automobile Club de Monaco ci aspettano.

The fans of motor racing and vintage cars will not have to wait much yet to experience the excitement of the track in an exclusive  and prestigious location. The Grand Prix de Monaco Historique will take place from 11-13 April 2018 in the Principality. To make it even more unique and amazing in this event will be some news. One of the races will be dedicated to the “Formula 1″ pre-war cars. In the Sport section will participate the most beautiful sportscars of the first after-war decade. To pay tribute to the speed and focus on pure emotion and adrenaline, in this edition, there will not be the categories of Formula Junior and F3. Greater attention will be devoted to the historical value of the cars. The competition will be experienced firsthand, not only by pilots but also from spectators who could see these rare cars and get carried away by the roar of engines and the smell of petrol and pneumatic.

The Organizing Committee and the Historic Department of Automobile Club de Monaco (ACM) will wait for us.

www.acm.mcwww.facebook.com/Automobile-Club-de-Monacowww.facebook.com/dolcissimame.it

 

Wajer Yachts

 

Comfort sofisticato e innovazione concentrati nei 16 metri di eleganza del 55 Wajer. Un motoscafo studiato per essere versatile e per adattarsi al meglio alle esigenze del proprietario: ideale per un piacevole e romantico weekend a due o per una divertente gita con la famiglia o con gli amici. Un motoryacht per chi ama godersi le cose belle della vita.
Per la realizzazione del 55 Wajer si sono avvalsi della collaborazione dello studio Sinot Exclusive Yacht Design e di Vripack.
Wajer ha partecipato a numerosi saloni nautici nel mondo (tra cui Amsterdam, Dubai, Palm Beach e Miami) e ci dà appuntamento al prossimo evento a Cannes e alla prossima edizione del Monaco Yacht Show.

Sophisticated comfort and innovation are concentrated in the 16 meters of elegance of 55 Wajer. A speedboat designed to be versatile and to better adapt to the needs of the owner: ideal for a pleasant and romantic weekend for two or a fun outing with family or friends. A motor yacht for those who like to enjoy the finer things in life. For the construction of the 55 Wajer the shipyard have collaborated with the studio Sinot Exclusive Yacht Design and with Vripack.
Wajer has participated in numerous boat exhibitions around the world (including Amsterdam, Dubai, Palm Beach and Miami) and makes an appointment at the next event in Cannes and at the next edition of the Monaco Yacht Show.

www.wajer.nlwww.facebook.com/wajeryachts/www.facebook.com/dolcissimame.it/

Tankoa S501 M/Y VERTIGE at the next MYS

 

La prossima edizione del Monaco Yacht Show sarà la cornice ideale per presentare l’S501 Vertige di Tankoa. Il Cantiere Boutique ha la peculiarità di costruire yacht con i propri clienti, realizzando un vero e proprio “taylor made” che si concretizza passo dopo passo.
Insieme a Francesco Paszkoski e a Margherita Casprini si è riusciti a unire un design senza tempo e spettacolare ad una vita a bordo all’insegna del lusso confortevole e perfettamente godibile. Terrazze, palestra, home cinema, beach club e jacuzzi rendono ancora più piacevole il tempo trascorso sul Vertige. Gli spazi e le vetrate sono stati studiati per permettere di rimanere sempre in contatto con il mare.

The next edition of the Monaco Yacht Show will be the ideal setting to showcase the S501 Vertige of Tankoa. The Boutique Shipyard has the distinction of build yachts with their clients, creating a true “taylor made” that is realized step by step during the creation. Together with Francesco Paszkoski and Margherita Casprini managed to combine a timeless and spectacular design to a luxury, comfortable and perfectly enjoyable life on board. Terraces, gym, home cinema, beach club and jacuzzi make for a much more enjoyable time on board. The spaces and the stained glass windows are designed to allow us to stay in touch with the sea.

www.tankoa.itwww.facebook.com/tankoayachtsofficial/www.facebook.com/dolcissimame.it/