Mercedes – AMG Performance Day Anniversary 50 – Parte 1

 

Abbiamo accettato l’invito e seguito la Stella verso il mitico Autodromo di Monza per un’occasione molto speciale: festeggiare insieme a Mercedes i 50 anni di Affalterbach. Due giorni di puro sport e divertimento. Le auto più esclusive di AMG ci hanno accolto insieme ai piloti della AMG Driving Academy e ci hanno regalato emozioni e adrenalina su uno dei circuiti più importanti al mondo. Dopo un breve brief, abbiamo indossato il casco e ci siamo diretti in pista. Qui il “mio” pilota Alessandro Astori ha scelto per noi di guidare, per prima, la Mercedes AMG C63, alla sua destra un pilota della AMG Driving Academy e io sul sedile posteriore. La sensazione della velocità, il rombo del motore, gli stacchi, le frenate, la pista che scorre velocissima, le curve…un’esperienza unica e da batticuore.

La nostra giornata è volata tra prove in pista, simulatori, la parata dei proprietari di auto AMG, test drive e un gustoso pranzo nell’area hospitality. Tra gli amici di Mercedes abbiamo incontrato i preziosi orologi IWC e Beppe Abrosini, direttore generale IWC Italia. Mentre lasciamo l’autodromo ci viene spontaneo un sorriso, c’è un altro giorno per goderci queste fantastiche automobili.

www.mercedes-amg.comwww.facebook.com/MercedesAMGwww.iwc.com www.facebook.com/IWCWatches/www.facebook.com/dolcissimame.it/

We accepted the invitation and followed the Star to the legendary Monza circuit for a very special occasion: celebrate with Mercedes the 50 years of Affalterbach. Two days of pure fun and sport. The most exclusive cars of AMG greeted us with the pilots of the AMG Driving Academy and gave us emotions and adrenalin. After a short brief, we wore a helmet and we headed to the track. Here “my” pilot Alexander Astori picked for us to drive, first, the Mercedes AMG C63, on his right, a pilot of the AMG Driving Academy, and me in the back seat. The sensation of speed, the roar of the engine, deadlifts, braking the track fast, flowing curves … heart-pounding experience. Our day has flown between track testing, simulators, car owners patrata AMG, test drive and a tasty lunch in the hospitality area. Among the friends of Mercedes we encountered the precious IWC Watches and the IWC Italy General, Beppe Abrosini. As we leave the track there is a spontaneous smile, there’s another day to enjoy these fantastic cars.

La VFNO e i 150 anni di Biffi

 

Come ormai da tradizione, una settimana prima dell’inizio della fashion week femminile, Milano festeggia con tutti i suoi cittadini. Durante la Vogue Fashion Night Out le boutique del centro si vestono a festa, organizzano cocktail party e rimangono aperte fino a tardi. Io, tra le altre, ho scelto Dellera e Boggi, voi?

In concomitanza con la VFNO ci sono festeggiati i 150 della Galleria Vittorio Emanuele II e Biffi ha inviatato 150 milanesi a brindare insieme, offrendo un aperitivo meneghino! Non potevo mandare :-)

www.dellera.comwww.facebook.com/pellicceDellera/www.boggi.comwww.facebook.com/BoggiMilanoItalia/www.biffigalleria.it  – www.facebook.com/Biffi-Ristorante-in-Galleriawww.vogue.itwww.facebook.com/vfno2017/

This entry was posted on 18 settembre 2017, in Spettacolo.

Un sogno di scarpa…

 

Proviamo a chiudere gli occhi ed a immaginare come vorremmo la scarpa dei nostri sogni, poi apriamoli piano e ci troveremo difronte la meravigliosa collezione firmata da Renè Caovilla, non chiamatele semplicemente scarpe! Sono delle vere e proprie opere uniche, gioielli che andranno ad abbracciare i nostri piedi rendendoci delle principesse. Dettagli preziosi come la pelliccia e gli swaroski decorano le sinuose e femminili linee trasformando sandali, décolleté e stivali in veri e propri oggetti del desiderio.

We try to close your eyes and imagine how we would like the shoe of our dreams, then we could open them and we will find ourselves in front of the wonderful collection designed by Renè Caovilla, don’t call them simply shoes! Them are some real unique, jewels that will embrace our feet making us like princesses. Precious details like fur and swaroski decorate sinous and female lines the transforming sandals, pumps and boots into real objects of desire.

www.renecaovilla.comwww.facebook.com/ReneCaovilla/www.facebook.com/dolcissimame.it/

This entry was posted on 13 settembre 2017, in Scarpe.

L’asta di RM Sotheby’s a Maranello

 

Quello appena trascorso è stato un weekend straordinario e ricco di emozioni. Ferrari ha voluto festeggiare i suoi 70 anni condividendo questo importante traguardo con i clienti e con tutti gli appassionati. Un susseguirsi di eventi che hanno visto come protagoniste le auto. 500 Ferrari si sono riunite in corso Sempione a Milano per farsi ammirare e regalare un sogno. I festeggiamenti hanno coinvolto Modena, Fiorano e Maranello. Qui si è svolta la più importante asta monomarca al mondo, organizzata da RM Sotheby’s, durante la quale sono stati battuti alcuni tra i più leggendari modelli: la LaFerrari Aperta (Photo Credit: Courtesy of RM Sotheby’s), realizzata per l’occasione e i cuoi ricavati sono stati devoluti in beneficenza, battuta per  €8,300,000; la Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti del 1959 (Photo Credit: Darin Schnabel ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s), battuta per €7,855,000; la Ferrari 250 GT Cabriolet Series I del 1958 (Photo Credit: Darin Schnabel ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s) ha raggiunto un valore di €4,719,000; la Ferrari 750 Monza del 1955 (Photo Credit: ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s) ha raggiunto i €3,375,000; la Ferrari 288 GTO del 1985 i €3,263,000 (Photo Credit: ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s); la Ferrari 275 GTB Alloy del 1966 i €2,927,000 (Photo Credit: Cymon Taylor ©2017 Courtesy of RM Sotheby’s).

E non finisce qui…intanto rivediamo anche qualche immagine del 2017 Chubb Insurance Concours d’Elégance, tenutosi a Blenheim Palace, Woodstock.

That just ended was an extraordinary and full of emotions weekend. Ferrari wanted to celebrate its 70 years by sharing this important goal with customers and with all the fans. A series of events which saw Ferrari‘s cars as protagonists. 500 Ferrari gathered in Corso Sempione in Milan to be admired and give a dream. The celebrations involved Modena, Fiorano and Maranello. Here took place the most important only brand auction in the world, organized by RM Sotheby’s, where there were some of the most legendary models: the 2017 LaFerrari Aperta (Photo Credit: Courtesy of RM Sotheby’s), created for the occasion and leathers proceeds are been given to charity, batting for €8,300,000; the 1959 Ferrari 250 GT LWB California Spider by Scaglietti (Photo Credit: Darin Schnabel © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s), batting for €7,855,000; the 1958 Ferrari 250 GT Cabriolet Series I (Photo Credit: Darin Schnabel © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s) has reached a value of €4,719,000; the 1955 Ferrari 750 Monza (Photo Credit: © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s) reached €3,375,000; the 1985 Ferrari 288 GTO, €3,263,000 (Photo Credit: © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s); the 1966 Ferrari 275 GTB Alloy of 1966, €2,927,000 (Photo Credit: Cymon Taylor © 2017 Courtesy of RM Sotheby’s).
And it doesn’t stop there … Meanwhile let even some pictures of 2017 Chubb Insurance Concours d’Elégance, held in Blenheim Palace, Woodstock.

www.rmsothebys.comwww.facebook.com/RMSothebyswww.auto.ferrari.comwww.facebook.com/Ferrariwww.facebook.com/dolcissimame.it/

Summer Series by Brooks Brothers

In una tiepida serata di Settembre, quando è ancora vivo il ricordo dell’estate appena trascorsa e si fatica a riprendere il ritmo quotidiano, ci lasciamo coinvolgere dall’atmosfera vacanziera di un evento fresh. Gli intensi sapori aromatici delle nuove birre Beck’s, i gustosi aperitivi a base dei distilllati di Bortolo Nardini, i nuovi, sani e divertenti hamburger vegani di Flower Burger, lo stile british di Brooks Brothers e la sonorità del Dj Rosh ci hanno fatto dimenticare per un attimo di essere tornati dalle vacanze.

www.brooksbrothers.comwww.facebook.com/BrooksBrothersIT/www.becks.dewww.facebook.com/becks.de/www.flowerburger.it www.facebook.com/flowerburger.it/www.facebook.com/andrea.rocchi.roshwww.nardini.it  – www.facebook.com/Grappa.Nardiniwww.studiourra.it –  www.facebook.com/urra.ufficiostampawww.facebook.com/dolcissimame.it/

White e Premio Ramponi 2017

 

Il White ogni anno che passa accresce la propria importanza e il proprio prestigio, diventando un evento internazionale di grande rilievo nell’ambito della moda. Innovazione, ricerca, sviluppo, passione e grande attenzione all’eccellenza sono i tratti vincenti di questa manifestazione. Con il supporto di Confartigianato Imprese e Mise e il patrocinio del Comune di Milano, questa edizione è stata estesa su quattro giorni, rientrerà nel format Milano XL, ha espanso l’area espositiva e ha accresciuto la propria risonanza internazionale. Saranno presenti infatti numerosi espositori, giornalisti e buyer provenienti da tutto il mondo.

Il sodalizio tra White e Ramponi prosegue e anche quest’anno è stato consegnato il prestigioso “Premio Ramponi“, dedicato agli stilisti emergenti che si contraddistinguono per ricerca e progettualità. A vincerlo è stato Enrico Mazza, un astro nascente che ha già collezionato successi e riconoscimenti e che promette di diventare un nome molto importante della moda italiana. Enrico porta avanti un progetto trasversale che unisce, con un filo dorato, moda, design e champagne, tre eccellenze che unite creano qualcosa di straordinario. Un nome da annotare e di cui sentiremo parlare a lungo e che naturalmente ci aspetta al White.

Tra i presenti alla conferenza stampa: Cristina Tajani (Assessore alla Moda e design del Comune di Milano), Alfredo Ramponi, il Cav. Mario Boselli, Beppe Angiolini (presidente onorario della Camera dei Buyer), Efisio Rocco Marras (Special Designer di White che presenterà una collezione dai tratti romantici e punk), Giuseppe Mazzarella (dirigente di Confartigianato), Brenda Bellei (CEO di M.Seventy), Sabrina Mandelli (stilista di Ssheena, special guest dell’Urban Catwalk, che nella sua collezione rivisita le dive anni ’20 e ’30 in chiave più urban e metropolitana), Luciana Maiorano (Project Manager Archiproducts Milano) e Massimiliano Bizzi (Presidente presso WHITE SHOW).

The White every year increases its importance and prestige, becoming a major international event in the fashion world. Innovation, research, development, passion and attention to excellence are the winners of this event. With the support of Confartigianato Imprese and Mise and the patronage of the Municipality of Milan, this edition was spread over four days, will be the format Milano XL, expanded the exhibition’s area and has increased its international importance. There will be numerous exhibitors, journalists and buyers from around the world. The partnership between White and Ramponi continues and this year was awarded the prestigious “Premio Ramponi“, dedicated to emerging designers who distinguish themselves through research and planning. To win it was Enrico Mazza, a rising fashion star who has already racked up successes and accomplishments and that promises to be a very important name of Italian fashion. Enrico brings forward a transversal project that combines, with a golden thread, fashion, design and champagne, three excellencies which combined create something extraordinary. A name to be annotated because we hear long him and that, of course, expect us at White.

www.whiteshow.itwww.facebook.com/whitetradeshow/www.facebook.com/dolcissimame.it/

Formula 1 GP Heineken D’Italia

Uno dei party più attesi e ambiti del panorama sportivo italiano è sicuramente quello che si tiene la domenica del Gran Premio di Monza. Ci sono stati tutti gli ingredienti per una serata strepitosa : il Just Cavalli Milano, come location insostituibile, l’impeccabile organizzazione di GR1DClub, sponsor d’eccezione (Hublot e Heineken), partner come F1 e Pirelli, super ospiti (i piloti Robert Kubica, Marcus Ericsson e Stoffel Vandoorne, Mario Isola, l’ex portiere del Milan Nelson Dida), l’energetico e vitaminico DJ set di Nervo e l’entusiasmo e la voglia di divertirsi dei clienti del locale.

One of the most limits and wonted and party of Italian sports landscape is held on the Sunday of the Grand Prix of Monza. There were all the ingredients for a wonderful evening: the Just Cavalli Milan, as irreplaceable location, the impeccable organization of GR1DClub, sponsor of exception (Hublot and Heineken), partners such as F1 and Pirelli, super guest (drivers Robert Kubica, Marcus Ericsson and Stoffel Vandoorne, Mario Isola, the AC Milan goalkeeper Nelson Dida), the vitamin and energy DJ set of Nervo and the enthusiasm of the costumers.

www.milano.cavalliclub.comwww.facebook.com/justcavalliofficialwww.gr1dclub.comwww.facebook.com/GR1DCLUB/www.facebook.com/dolcissimame.it/

This entry was posted on 6 settembre 2017, in Spettacolo.

Borsa, borsa delle mie brame…

 

La borsa racchiude il nostro mondo, è la nostra mini casa portatile. Talora è grande per poter contenere tutto quello che ci potrebbe essere utile, altre volte è così piccola che ci chiedono come facciamo a farci stare quello che ci serve, ma noi riusciamo a infilarci l’indispensabile!

Valextra rivisita la sua iconica borsa “Passpartout” che è in grado di trasformarsi seguendo le esigenze di chi la indossa. Le possibilità di una personalizzazione esclusiva sono molteplici, dalla scelta tra colori eleganti (il bianco pergamena, il polvere, il fumo di Londra o il caramello) e l’abbinamento di diversi e pregiati materiali come il cavallino, il cashmere-fur, il visone… dettagli che possono essere declinati su tutta la collezione.

In occasione del suo 90° compleanno Furla ha usato la sua IT bag “Metropolis” come una macchina del tempo e ne ha creato 9 modelli in edizione limitata che ci accompagnano nella storia dell’evoluzione della moda attraverso gli anni.

La bellezza di trasformarsi e di cambiare senza perdere la propria identità ha ispirato il lusso di Orciani che ha realizzato una collezione camaleontica. Mescolare lavorazioni, dettagli e materiali è il nuovo must per questo l’autunno/inverno. Le pelli preziose sono arricchite da sensuali dettagli in velluto, borchie, coloratissimi interni, charms e tracolle.

The bag contains our world, is our mini portable house. Sometimes it’s big to contain everything that might be useful, sometimes so small that someone asks us how do we get what we need, but we can put the necessary!
Valextra revisits its iconic bag “Passpartout” that is able to transform itself according to the needs of the wearer. The possibility of an exclusive personalization are varied, from the choice of elegant colors (the white parchment, the dust, the smoke of London or the caramel) and the combination of different and high quality materials as the prancing, cashmere-fur, mink … details that can be declined on the whole collection.
On the occasion of its 90th birthday Furla used the IT bag “Metropolis” as a time machine and has created 9 limited edition models that accompany us in the history of the evolution of fashion through the years.
The beauty of morph and change without losing our identity has inspired the luxury of Orciani which achieved a chameleon-like collection. Mix shapes, details and materials is the new must  for this autumn/winter. Precious skins are decorated with colourful velvet Interior, studs, sensual details, charms and straps.

www.valextra.itwww.facebook.com/Valextra.Official/www.furla.com  – www.facebook.com/Furla/www.orciani.comwww.facebook.com/Orciani www.facebook.com/dolcissimame.it/

This entry was posted on 5 settembre 2017, in Borse.

Riflettori sulla Mostra del Cinema di Venezia

I riflettori si sono accesi su questa nuova edizionne della Mostra del Cinema di Venezia, il Red Carpet si è illuminato grazie alle numerose star internazionali, al bagliore dei flash e agli splendidi gioielli indossati per l’occasione.

Jaeger-LeCoultre, partner ufficiale della manifestazione, oltre che spiccare al polso di illustri ospiti (tra loro Eva Riccobono, Ethan Hawke ed Emma Marrone) ha presentato tre nuovi modelli, in edizione limitata, della linea Rendez-Vous Sonatina. Per rendere omaggio alla creatività dei cineasti, la Maison ha conferito il premio “Glory to the Filmmaker” a Stephen Frears, colui che ha segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo.

Le attrici Anita Caprioli e Caterina Shulha hanno scelto i nuovi gioielli Piaget della collezione Possession per impreziosire i loro abiti. Una collezione che riesce a trasmettere l’emozione e il gusto del possedere.

Sulla laguna si affaccia un nuovo super esclusivo salotto che ha subito affascinato personalità del jet set internazionale e le stelle del firmamento cinematografico. Il “Salotto del Cinema” è stato ideato da Un-Tag di Simona Veronesi e Valentina Riva e aperto presso il San Clemente Palace Kempinski. Negli sfavillanti party lagunari si sono potuti ammirare ospiti del calibro di Amanda Seyfried, Ethan Hawke, Susan Sarandon, Hellen Mirren e Donald Sutherland.

Per le foto: ph. S. Pessina – Ph SGP

The lights are lit on this new edizionne of the Venice Film Festival, the Red Carpet lit with many international stars, the glow of flashes and splendid jewelry worn for the occasion.
Jaeger-LeCoultre, official partner of the event, as well as take on the wrist of distinguished guests (among them Eva Riccobono, Ethan Hawke and Emma Brown) presented three new jewels, limited edition models of the line Rendez-Vous Sonatina. To pay homage to the creativity of filmmakers, the Maison prize given the “Glory to the Filmmaker” to Stephen Frears, who scored so particularly original contemporary cinema.
Actresses Anita Caprioli and Catherine Shulha chose the new jewellery Piaget Possession collection to embellish their clothes. A collection that manages to transmit the emotion and the taste of the own.
The lagoon faces a new super exclusive lounge which was immediately fascinated international jet set personalities and stars of the movies firmament. The “Salotto del Cinema” was conceived by Un-Tag of Simona Veronesi and Valentina Riva and opened at the San Clemente Palace Kempinski. In the glitzy lagoon party we could admire guests like Amanda Seyfried, Ethan Hawke, Susan Sarandon, Hellen Mirren and Donald Sutherland.

www.jaeger-lecoultre.comwww.facebook.com/Jaegerlecoultrewww.piaget.comwww.facebook.com/piaget/www.kempinski.com/it/venice/san-clemente-palace-kempinski/www.facebook.com/SanClementePalaceKempinskiwww.facebook.com/dolcissimame.it/

Eventi del GP di Monza 2017

 

Il weekend del GP di F1 di Monza è uno degli eventi più importanti del panorama sportivo. Nell’attesa spasmodica di sapere chi domani sarà sul podio, molti sono stati gli eventi che hanno animato i cuori degli sportivi e non solo.

Il castello Sforzesco di Milano ha fatto da sfondo alla Drivers Parade, durante la quale i protagonisti del Gran Premio hanno sfilato su splendide e prestigiose auto d’epoca, scortati dalla Polizia di Stato. Kimi Raikkonen, sceso dalla ormai mitica Alfa Giulia per salire sulla Ferrari 750 Monza, è stato tra i più acclamati dal pubblico.
Le auto che hanno preso parte al corteo: la Ferrari 857 del 1955, guidata dal Antonio Giovinazzi, la Ferrari 250 GT/E del 1962, l’Alfa Romeo Giulietta 1300 TI del 1960 e  l’ Alfa Romeo Giulia Super 1600 del 1971, la Mercedes 190 roadster del 1957 con a bordo Pascal Wehrlein, la Maserati A6 GCS del 1954 con il pilota Lance Stroll, la Bentley 3 litre del 1923 pilotata da Carlos Sainz, la Rally ABC del 1930 insieme a Danil Kvyat, la Renault 750 Sport del 1954 con Jolyon Palmer,  l’Alfa Romeo 6C 1750 GS del 1930 con Kevin Magnussen, su Lancia Lambda del 1927 c’era Marcus Ericsonn ed infine la Lancia Aurelia B24 spyder del 1956 con Romain Grosjean.

Ancora una volta lo sport ha teso la mano alla solidarietà in una partita triangolare di calcio appassionante che ha conivolto le Selezioni, Nazionale Piloti, Assolombarda e una selezione tra alcuni Ferrari club (Caprino Bergamasco, Varese, Altidona, Cernusco sul Naviglio, Abbiategrasso, Lodi, Castenedolo, Nuvolera, Milano). Tra i partecipanti c’erano: Hernan Crespo e Nicola Pavarini del Calcio Parma, il Dott. Mauro Apicella, il Presidente Massimo Rivola, i piloti Charles Leclerc, Antonio Fuoco, Felipe Massa, il Presidente Naz. Piloti Mario di Natale, la Signora Annaliese Abarth, Manuel Aceti, il Dott. Juergen Walter e Picler Esteban Bueno. Durante la serata sono stati raccolti ben € 164.000,00 che sono stati devoluti alle associazioni: Comitato Maria Letizia Verga, SLAncio, Cancro Primo Aiuto e Heartbeat e Moving Children.

Le Terma Milano hanno invece ospitato la festa di Red Bull. Un party esclusivo durante il quale gli invitati hanno potuto degustare ottime pietanze a bordo delle fumanti vasche, accompagnati dalle note del Dj Set di Francesco Zazza e Merk&Kremont.

www.aci.itwww.clubacistorico.itwww.ferrariclubcaprinobergamasco.itwww.1000miglia.itwww.redbull.com